lunedì 3 ottobre 2016

La circense dinastia Orfei

Il capostipide è nato a Massa Lombarda
di Guido Neri



Da molti anni mi interesso dell'origine della dinastia circense Orfei, in quanto Paolo il capostipite era nato a Massa Lombarda.


Tutti i libri e gli articoli sugli Orfei riportano che Paolo, sacerdote a Massa Lombarda, si tolse le vesti per vivere alla giornata, facendo il saltimbanco e suonando la tromba, nelle piazze dei paesi.

Poco aiuto ho avuto dagli Orfei perché nessuno aveva mai intrapreso uno studio del suo albero genealogico ed anzi quando sul giornale di Massa venne pubblicato il mio modesto contributo, Nando Orfei me ne chiese dieci copie per distribuirle a tutti i rami della famiglia.

Fortunatamente un altro mio intervento sul giornale telematico "PavaglioneLugo.net" è finito sotto gli occhi di Riccardo Orfei, (Moira era sua zia) il quale mi ha contattato fornendomi alcune notizie. Riccardo infatti con la moglie Isabella ha sempre cercato di approfondire la ricerca delle sue origini ed anzi è venuto anche recentemente a trovarmi a Massa Lombarda per testimoniarmi il loro favore all'intitolazione di una strada appunto a Paolo Orfei.

In quell'occasione Riccardo mi aveva insinuato il dubbio sul fatto che Paolo fosse un prete spretato e benché la notizia fosse riportata in tutti gli scritti, ho cominciato ad interessarmi sia presso la parrocchia di Massa Lombarda che presso la Curia Vescovile di Imola.

A Massa sembra non esista un elenco dei sacerdoti che sono passati nei due secoli scorsi dalla chiesa di San Paolo, mentre un testo di Luigi
Quadri riporta l'elenco dei parroci e nessun Orfei figura a metà ottocento.
Dal Seminario Vescovile nessuna risposta alle mie mail.
Poi il caso mi aiuta: vengo a conoscere il Direttore dell'archivio storico della Curia di Imola, il quale dopo un giorno mi scrive testualmente: Buongiorno, ho controllato il registro delle ordinazioni dal 1838 al 1860. Non risulta nessuno con il cognome Orfei. Il registro è comunque consultabile negli orari di apertura dell'archivio. Cordiali saluti.

E' chiaro, finalmente, che Paolo stava ancora frequentando il seminario, quando decise di lasciare gli studi di teologia per intraprendere ben altra carriera.

Guido Neri

( nella foto Riccardop Orfei nel  giorno del suo matrimonio con Isabella Zavatta. In secondo piano Moira)

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento