lunedì 13 marzo 2017

Archivio storico

Dal 15 marzo alle Cappuccine torna "Intervallo, chiacchiere di storia locale"



Tornano nel mese di marzo gli incontri di Intervallo, chiacchiere di storia locale curati dall'Archivio storico comunale di Bagnacavallo.




La rassegna, che mutua il titolo dal più noto Intervallo televisivo proposto dalla Rai negli anni Settanta e Ottanta, come questo ha lo scopo di portare a conoscenza della cittadinanza immagini di Bagnacavallo in alcuni aspetti di storia sociale, politica e urbanistica, definite utilizzando i documenti conservati nell'Archivio storico.

Gli incontri si svolgeranno nelle serate di mercoledì 15, 22 e 29 marzo alle 20.30 presso la sala didattica del centro culturale Le Cappuccine e vedranno alternarsi, dopo un'introduzione storica a cura dell'archivista Patrizia Carroli, studiosi che hanno consultato la documentazione archivistica per passione o professione.


È questo un modo per mettere a frutto le numerose ricerche che nell'Archivio bagnacavallese vengono condotte annualmente e l'occasione per il pubblico non solo di conoscere alcuni aspetti della storia cittadina meno nota, ma anche di sfogliare i documenti originali dell'Archivio che verranno esposti dopo gli incontri.

Si partirà mercoledì 15 marzo con Gian Domenico Veggi, appassionato storico locale, che parlerà dei personaggi bagnacavallesi più noti che presero parte al movimento risorgimentale, dai primi moti all'Unità d'Italia. Si proseguirà mercoledì 22 marzo quando, dopo una narrazione di come la società civile bagnacavallese si organizzò per far fronte alla devastante esperienza della prima Guerra Mondiale, l'architetto Sandra Galegati racconterà del monumento simbolo di questo momento storico, il Sacrario dei Caduti, dalle sue origini agli ultimi interventi post terremoto.

La rassegna si concluderà mercoledì 29 marzo con l'archivista Patrizia Carroli che delineerà la lunga storia del cimitero cittadino tra illuministiche politiche igieniche e romantiche opere d'arte.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

La sala didattica delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a a Bagnacavallo.

Per informazioni:
Biblioteca comunale Taroni
0545 280912
taroni@sbn.provincia.ra.it
FB @BibliotecaBagnacavallo

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento