sabato 11 marzo 2017

Corpo Comune

Giovedì prossimo il quinto e ultimo appuntamento dedicato a "Cultura e istruzione"


Si avviano a conclusione gli incontri pubblici del progetto Corpo Comune, voluto dalla Giunta di Bagnacavallo per condividere assieme ai cittadini la valutazione sulle azioni intraprese e l'elaborazione degli indirizzi per la seconda parte del proprio mandato.



Il quinto e ultimo appuntamento è in programma giovedì 16 marzo alle 20.30 nella Sala Oriani del convento di San Francesco e sarà dedicato a Cultura e istruzione.

«Abbiamo scelto di identificare i temi dell'ultima serata di Corpo Comune, cultura e istruzione, con la “testa” perché danno il senso alle nostre azioni e ne determinano i risultati – commenta il sindaco Eleonora Proni –.


La formazione dei cittadini di domani e il costante arricchimento culturale di tutti sono alla base delle scelte operate in ogni campo, dai lavori pubblici (interventi su scuole, musei, biblioteca, teatro, convento di San Francesco) agli eventi, dalle mostre alle iniziative di animazione, fino alla promozione territoriale. Se la strada è già tracciata, grazie alla partecipazione dei bagnacavallesi vogliamo porci l'obiettivo di individuare e raggiungere nuove mete comuni.»

Assieme al sindaco saranno presenti all'incontro tutti gli assessori, che affronteranno il tema della serata in modo trasversale. Sarà poi lasciato uno spazio per domande e interventi dei cittadini, che in preparazione all'incontro possono già inviare spunti e riflessioni via mail (all'indirizzo partecipazione@comune.bagnacavallo.ra.it) oppure consegnarli in forma cartacea e non anonima all'Urp del Comune, in piazza della Libertà 12.

Corpo Comune è un progetto inedito, una prima esperienza che però, nelle intenzioni della Giunta, intende già aprire la strada a un confronto periodico con i cittadini.

La Sala Oriani è in via Cadorna 14 a Bagnacavallo.

Per informazioni:
0545 280889 (Ufficio Decentramento e Partecipazione)
www.comune.bagnacavallo.ra.it
Facebook @ComuneBagnacavallo

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento