lunedì 13 marzo 2017

Il giro d'Italia Under 23 passa da Bagnara

Il paese sarà sede di partenza della terza tappa, Domenica 11 giugno


Partirà da Bagnara di Romagna la terza tappa del quarantesimo Giro d’Italia U23. L’annuncio è stato dato al Salone d’onore del Coni a Roma, dove è stato presentato il Giro, che torna dopo quattro anni di assenza.



Quella di Bagnara sarà una tappa costellata da cinque gran premi della montagna, per un totale di 140 km e arrivo a Forlì. Sarà una tappa significativa per delineare la classifica generale: lungo queste strade Simoni costruì la vittoria al Giro d’Italia 2003 tra i professionisti; da non sottovalutare il monte Casale e il monte Trebbio. La partenza della tappa sarà domenica 11 giugno.

Alla conferenza romana era presente anche il sindaco di Bagnara, Riccardo Francone: “Siamo molto orgogliosi di poter ospitare una tappa di questa storica corsa in cui si delinea il futuro del ciclismo e che rinasce dopo alcuni anni, grazie all'impegno e alla passione di Davide Cassani, del presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha sostenuto fin dall'inizio il Giro, e diMarco Selleri, che ringrazio per averci fatto questa importante proposta. Con il sostegno a questo evento, intendiamo sostenere uno sport storico per la nostra terra e allo stesso tempo, cogliere e un'opportunità di turismo sportivo di alto livello”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento