venerdì 10 marzo 2017

Misurazioni terreni agricoli

Bagnari interroga la giunta regionale

Bagnari (PD): “Risolvere il problema delle difformità tra superficie reale e superficie rilevata da AGREA.”

Le modalità di misurazione delle superfici agricole derivano dalla legislazione europea e nazionale. L’Unione Europea ha imposto agli Stati membri di dotarsi del cosiddetto Sistema Integrato di Gestione e Controllo (GIS). Agrea, che svolge la funzione di misurazione per la Regione Emilia- Romagna, effettua questa attività tramite la fotointerpretazione di ortofoto e foto satellitari.

“Le misure effettuate dal sistema GIS – spiega il Consigliere regionale Mirco Bagnari – sono proiettate sul piano, per questo le rilevazioni sui terreni collinari possono dare vita ad errori. Inoltre, le fotointerpretazioni hanno spesso rilevato questa discrepanza anche in conseguenza del margine di discrezionalità che ogni addetto ha a causa delle caratteristiche intrinseche dello strumento di misurazione GIS.”

“È una situazione non nuova – dichiara Bagnari – che crea grossi problemi ai nostri agricoltori. All’ampiezza della superficie sono legate moltissime questioni, dalla quantità di fitofarmaci utilizzabili, all’ottenimento della denominazione di origine controllata, al riconoscimento in cantina, fino ad arrivare alle misure del PSR.

I problemi diventano ancora più rilevanti se si tratta di terreni coltivati a vigneto con denominazione doc. Tutelare gli agricoltori e salvaguardare i premi richiesti è un obiettivo fondamentale, per questo con un’interrogazione di cui sono primo firmatario insieme ad alcuni colleghi del gruppo PD chiediamo alla Giunta, da una parte, quali azioni intenda intraprendere per risolvere questo problema e, dall’altra, se intenda attivarsi nei confronti del Governo affinché siano inseriti meccanismi di rilevazione che limitino le difformità.”

“L’agricoltura – conclude il Consigliere PD- è un settore fondamentale di ricchezza e eccellenza per il nostro territorio. Conosciamo bene le difficoltà con cui gli agricoltori delle zone collinari si scontrano ogni giorno e faremo il possibile per aiutarli.”

Ufficio stampa Gruppo Partito Democratico
Assemblea Legislativa Emilia-Romagna
Viale Aldo Moro 50, Bologna
www.gruppopdemiliaromagna.it


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento