lunedì 20 marzo 2017

Ora la Foris si guarda con un pizzico di preoccupazione alle spalle

Monselice-Foris Index Cm Cati Conselice 3-1 (20-25, 26-24, 25-19, 25-22)


MONSELICE: Garghella, Canazza 15, Pometto 5, Lucconi 24, Matteazzi 7, Gallotta 9, Poli (libero), Gerghella, Bernardi 9, Compagnin 3. N.e. Vaccari, Palma, Targa. All.: Poli.

FORIS INDEX CM CATI: Sasdelli 3, Rota 8, Bergantino 8, Belloni 11, Farinelli 15, Porcellini 19, Ciuffoli, Rizzi, Garavini, Pirazzoli, Benvenuti (libero). N.e. Vecchi, Contarini. All.: Valli.

NOTE. Battute vincenti: Monselice 5, Conselice 1. Battute sbagliate: Monselice 14, Conselice 8. Muri: Monselice 10, Conselice 11.
Per due set e mezzo la Foris Index Cm Cati Conselice tiene il ritmo del Monselice ma alla fine perde 3-1 subendo la terza sconfitta consecutiva e ora si guarda con un pizzico di preoccupazione alle spalle. 

Si rivede comunque a sprazzi una buona Foris Index che scende in campo determinata e mette da subito in difficoltà Monselice, scattando avanti 16-10 nel primo set. I gialloblù tengono il cambio palla e vincono 25-20. Nel secondo parziale è Monselice ad andare in fuga (8-3). 

La Foris Index ha il merito di non mollare e si riporta sotto nel finale, cedendo però ai vantaggi con il punteggio di 26-24.

La squadra romagnola subisce il contraccolpo nel set successivo: va sotto 10-5 e non riesce più a riavvicinare i rivali, perdendo 25-19. Nel quarto set (con Ciuffoli per Bergantino) si inizia all’insegna dell’equilibrio ma nella parte centrale Monselice scava il solco decisivo, si porta avanti 17-13 e nel finale resiste al ritorno della Foris Index vincendo 25-22.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento