giovedì 20 aprile 2017

Attentato terroristico sugli Champs Elysées a Parigi

L'Isis rivendica attentato

Attentato terroristico nel cuore di Parigi a pochi giorni dalle elezioni. 

Colpi di kalashnikov sono stati esplosi intorno alle 21,10 sui centralissimi Champs-Elysees, contro una camionetta della polizia. 

Tragico il bilancio: un poliziotto ucciso e altri due feriti gravemente alla testa (sembrava fosse morto anche lui, poi la circostanza è stata smentita ufficialmente). 

Anche l'assalitore è rimasto a terra, ucciso. 

Era conosciuto agli 007 francesi, come persona a rischio. 

Un secondo assalitore si sarebbe dato alla fuga e stando ad alcuni testimoni sarebbe riuscito a nascondersi - ovviamente armato - in un garage del centro.

Poco prima di mezzanotte l'Isis ha rivendicato l'attentato. 

L'agenzia Amag, usata dal sedicente Stato Islamico, ha rivendicato in serata l'attentato di stasera.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento