venerdì 21 aprile 2017

Gli appuntamenti per la festa della Liberazione

A Fusignano

Domani, sabato 22 aprile la commemorazione dell’eccidio del Palazzone e la morte del prof. Renato Emaldi
Il 25 aprile santa messa in suffragio ai caduti; aperto per la giornata il museo della Raf

Prosegue a Fusignano il programma degli appuntamenti per celebrare il 72° anniversario della Liberazione.

Domani, sabato 22 aprile saranno ricordati l’eccidio del Palazzone e la morte del professor Renato Emaldi, nel 73esimo anniversario dagli avvenimenti. Il ritrovo è alle 9 in piazza Corelli per la partenza di una pedalata al Palazzone; alle 9.45 nella sede della cooperativa agricola braccianti “Palazzone” ci sarà il ritrovo dei partecipanti e la formazione di un corteo per il cippo dei caduti, dove ci saranno la benedizione del monumento e la deposizione delle corone.

Al termine interverranno i sindaci di Fusignano e Alfonsine, Nicola Pasi e Mauro Venturi, e i ragazzi delle scuole medie di Fusignano. Al termine, un pranzo conviviale organizzato dall’Anpi.

Martedì 25 aprile alle 10 alla chiesa del Pio suffragio sarà celebrata la santa messa in onore ai caduti, con la partecipazione della corale “Arcangelo Corelli”; alle 10.45 formazione del corteo e deposizione delle corone ai cippi dei caduti.

Nella giornata il museo “Romagna air finders”, in via Santa Barbara 4, sarà aperto al pubblico dalle 10.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30. Inoltre, in corso Emaldi, dalle 9 alle 18 ci sarà il mercatino di artigianato, riuso e modernariato organizzato da Expo Fiere di Lugo.

Il Comune di Fusignano partecipa inoltre alla camminata della Liberazione “Nel Senio della memoria” (informazioni allo 0545 955653, programma completo su www.primolacotignola.it).



Le iniziative sono organizzate dal Comune di Fusignano in collaborazione con il Comitato unitario antifascista locale.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento