sabato 29 aprile 2017

Se la Juve non scala la montagna, la montagna...

Ci siamo   

Non era facile vincere a Bergamo, specie se il rigore ce lo negano.
Ma è la montagna allora che va alla Juve, verso la più forte.
A poche ore dai titoli che l'Atalanta ha riaperto il campionato, la Roma se lo richiude, strabattuta dalla Lazio, dopo un rigore regalato ed uno negato alla Lazio.
Ma "giusto così". Più nove ora.
Intanto Vettel sul Cavallino Rampante vola a più 13 in classifica, mentre la Ferrai è solo ad un punto dalla Mercedes.


Due ferraristi sul podio
Lo juventino scoppiato
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento