mercoledì 19 aprile 2017

Ultima giornata con il trofeo Deggiovanni in pista le classi prime

Domani, giovedì 20 aprile


Al momento è in testa la scuola “Francesco Baracca” di Lugo
Per il Gp qualità al primo posto provvisorio la “Luigi Varoli” di Cotignola




Domani, giovedì 20 aprile ci sarà la giornata conclusiva del 38esimo trofeo “Gian Franco Deggiovanni”,il tradizionale appuntamento primaverile con l’atletica leggera allo stadio comunale “Ermes Muccinelli” di Lugo e dedicato agli studenti delle scuole medie inferiori.

Nell’ultima giornata saranno in gara gli studenti delle classi prime. Come i loro colleghi che hanno già gareggiato, oltre che a cimentarsi nelle varie specialità, concorreranno alla conquista delle borse di studio messe in palio dall’azienda Diemme per ricordare Alfredo Melandri, il pilota automobilistico scomparso nel 1998 in seguito a un tragico incidente avvenuto sul circuito del Mugello.

Per le scuole (suddivise per plesso), oltre al Trofeo Deggiovanni, verrà stilata anche una classifica speciale denominata “Gran premio qualità”, una graduatoria che terrà conto del numero complessivo degli alunni di ogni singola scuola e i risultati tecnici ottenuti.

Alle prime due giornate hanno partecipato complessivamente 1151 ragazzi per una classifica provvisoria che vede prevalere la scuola “Francesco Baracca” (903 punti) sulla “Luigi Varoli” diCotignola (742) e la Graziani di Bagnacavallo (674). Nel Gran premio qualità guida con largo margine la Varoli (802 punti) sulla “L. Graziani” di Bagnacavallo (576) e la scuola media di Villanova di Bagnacavallo (458).

Le premiazioni individuali dei primi sei classificati di ogni gara verranno effettuate sul campo,mentre la consegna dei premi alle scuole, delle borse di studio e per i nuovi record verranno effettuate dopo la manifestazione.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.atleticalugo.jimdo.com.

L’organizzazione è a cura della Società Atletica Lugo - Icel con il patrocinio di: Comune di Lugo, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Coni provinciale e Ufficio scolastico provinciale. Le gare sono sotto la supervisione dei giudici di gara della Federazione italiana d'atletica leggera.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento