sabato 15 aprile 2017

Un fiume di Grazielle ha invaso Lugo

La rivincita dell'orgoglio piegehevole


Oggi, sabato 15 aprile alle 9 è partita da Lugo la quarta edizione di “Orgoglio Pieghevole”, la pedalata rigorosamente in sella alle biciclette pieghevoli vecchio stile, come “Graziella” e “Cinzia”.




Alla partenza erano presenti anche il sindaco Davide Ranalli e gli assessori Fabrizio Lolli e Pasquale Montalti.

Da piazza Baracca i ciclisti hanno pedalato per 64 chilometri, tutti pianeggianti, fino a Valle Santa di Campotto, e ritorno a Lugo. Come sempre, la pedalata è stata occasione per ammirare i simpatici agghindamenti dei pedalatori, che ogni anno di più stupiscono per la loro originalità.

“Orgoglio pieghevole” è nata per caso da un’idea di Paolo Cristofori nel cinquantenario della nascita della bicicletta “Graziella” (ideata nel 1964). Alla prima edizione si contarono 120 partecipanti, nel 2015 furono 198, nel 2016 310. Quest’anno le iscrizioni hanno ampiamente superato quota 350, con partecipanti da Germania, Francia, Austria, Olanda e Irlanda.

La pedalata è organizzata con la collaborazione della Cicloturistica Baracca e Girodellaromagna.net, che fin dall'inizio hanno supportato l'idea.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento