martedì 2 maggio 2017

Apertura straordinaria dei servizi per l'infanzia nel periodo estivo

Previste sia la frequenza a tempo pieno sia a tempo parziale

L'Unione dei Comuni della Bassa Romagna consolida il proprio impegno per il sostegno delle famiglie nella cura dei figli piccoli attraverso la proposta di aperture straordinarie dei servizi per l'infanzia 0-6 anni nel periodo estivo.

Sono previste sia la frequenza a tempo pieno (dalle 7.30 alle 17) per un costo settimanale di 130 euro (con sconto del 10% per sorelle e fratelli iscritti), sia la frequenza a tempo parziale (dalle 7.30 alle 13) per un costo settimanale di 65 euro.

L'offerta nei singoli Comuni dell'Unione è diversificata, si rivolge sia ai bambini che frequentano i nidi, sia a quelli che frequentano la scuola dell'infanzia e si integra con i servizi estivi tradizionalmente attivati nei mesi di luglio e agosto.

Le cooperative sociali Zerocento e Cerchio garantiranno la professionalità del personale attraverso attività e modalità di accoglienza specifiche a seconda del gruppo dei bambini.

Per informazioni sulle aperture straordinarie dei nidi e scuole dell'infanzia dell'Unione nel periodo estivo è possibile rivolgersi al numero 0546 600111, emailbarbaradelvecchio@zerocento.coop

Il termine per le iscrizioni è previsto per il 12 maggio 2017.

Per informazioni sui servizi tradizionalmente offerti nei nidi e scuole dell'infanzia dell'Unione nei mesi di luglio e agosto è possibile consultare il link www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Infanzia-e-scuola/Servizi-ricreativi-estivi/Centri-Ricreativi-Estivi-0-6-anni. In questo caso il termine per le iscrizioni è previsto per il 5 maggio 2017.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento