sabato 13 maggio 2017

Apre al pubblico per un giorno il sito archeologico per prati di Sant'Andrea

A Bagnara


Domani, Domenica 14 maggio dalle 10 al tramonto visite, laboratori, esposizioni, artigiani al lavoro, intrattenimento per bambini e area picnic



Domani, Domenica 14 maggio dalle 10 al tramonto, nell’area archeologica ai Prati di Sant’Andrea (via Lunga 2a) sarà possibile trascorrere una giornata nel passato. Qui le campagne di scavo, in atto dal 2005, hanno portato alla luce i resti di un villaggio di epoca medievale, una motta rivelatasi di grande importanza per la conoscenza del territorio e gli studi sul periodo storico.

Durante la giornata si potrà partecipare a visite guidate al sito, a laboratori all’interno dell’officina didattica dedicati alla lavorazione dell’argilla e assistere ad attività di archeologia sperimentale come la realizzazione di un forno per la cottura di manufatti.

L’esperienza sarà arricchita anche dalla presenza di artigiani che realizzeranno manufatti in vimini, miniature medievali e dal gruppo di rievocatori storici “Li Sparvieri”, che esporranno una serie di armi e armature e intratterranno i bambini con laboratori di scherma medievale (a partire da 5 anni).

Durante l’evento, gli archeologi saranno al lavoro nell’area di scavo e disponibili per i visitatori.

Nell’area verde antistante sarà allestita uno spazio picnic per le famiglie e sarà presente un punto ristoro.

La partecipazione alle iniziative è gratuita. La giornata è stata organizzata grazie alla collaborazione del Comune di Bagnara e di vari gruppi attivi in regione: Silva Bagnaria, Gruppo per la valorizzazione dei beni culturali e ambientali Valle del Sillaro, Laboratori storici Castel Guelfo. In caso di maltempo l’evento verrà annullato.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 335 8415861, oppure 331 6995930, o consultare il sito www.comune.bagnaradiromagna.ra.it.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento