mercoledì 24 maggio 2017

Conosciamo la nostra città Bagnacavallo

Quasi 200 persone


Grande interesse e quasi 200 presenze complessive ha ottenuto Conosciamo la nostra città, il secondo dei due appuntamenti dell'iniziativa Prendiamoci cura del bello della città.





I cittadini hanno avuto la possibilità di visitare via Baracca e il Castellaccio al mattino, guidati dall'architetto Sandra Galegati, mentre il pomeriggio è stato dedicato a via Garibaldi, parte dell'antica via maestra. 

Si è partiti dalla chiesa del Suffragio con una presentazione di Carlo Polgrossi, per proseguire poi verso la duecentesca Torraccia, passando per gli esterni dell'ex complesso di S. Giovanni fino a Palazzo Tesorieri. 

La giornata si è conclusa con la visita a Palazzo Massari condotta dall'architetto Cristina Angeli.

«La possibilità di conoscere e approfondire le bellezze di questa parte della città di Bagnacavallo e di accedere a locali di norma non aperti al pubblico – commentano gli organizzatori – ha suscitato un interesse che è andato oltre ogni previsione.»

La manifestazione è stata proposta e curata da un gruppo di associazioni bagnacavallesi formato da Coordinamento per la Pace, Pro Loco Bagnacavallo, Legambiente Circolo Cederna, Cercare la Luna, BagnaGas, Lestes, Consiglio di Zona, con il patrocinio del Comune e del progetto Più per Bagnacavallo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento