sabato 13 maggio 2017

Foto d'altri tempi

Nostalgia del passato?


Un campionato italiano
La grande lirica dellOttocento, il balletto del Bolshoi di Mosca....

Semmai ammirazione verso il passato, verso i lughesi intraprendenti che avevano intelligenza e capacità di fare, promuovere cose grandi, che rendevano la nostra città grande, conosciuta agli "stranieri", non solo ai romandioli, grandi iniziative che le davano il "rango" che merita.

In particolare, nel caso, sapevano il che fare di uno spazio "chiuso-aperto", unico, come lo spazio del nostro meraviglioso Pavaglione, piazza Mazzini.


Avevo già detto che c'è stato un lughese che l'aveva capito, l'ex assessore alla cultura Valter Ricci Bitti, con le sue intuizioni di Pavaglione Estate e di Pavaglione Sport, che portarono a Lugo tante decine di miglia di stranieri e la nostra Città sulle prime pagine culturali dei media nazionali.

Un'esperienza che non poteva avere futuro perchè non si ebbe il tempo di "venderla al privato", anche perchè non erano ancora maturi i tempi dei nuovi, moderni, rapporti, appunto tra pubblico e privato. 

Tempi che ora sono maturi, basta averne la volontà, il "coraggio", la disponibilità di fare un passo indietro, rinunciando al voler essere protagonisti, mettendosi al servizio dell'iniziativa privata nell'interesse del ruolo dell Città e dei lughesi.  

Arrigo Antonellini
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento