lunedì 8 maggio 2017

Il terzo Open Day della PM della Bassa Romagna

Al parco Pertini di Cotignola


Si è svolta la terza edizione dell'open Day della Polizia Locale della Bassa Romagna. L'iniziativa è stata per i molti visitatori l'occasione per conoscere le attività che vengono quotidianamente effettuate dalla Polizia locale, con un focus sulle attività di tutela dell'ambiente.

“La Pm è nei fatti sempre più un’alleata dei cittadini - ha dichiarato Luca Piovaccari all’apertura della giornata -. I compiti si sono estesi sia in ambito amministrativo, sia giudiziario, sia per quanto riguarda la sicurezza pubblica. Questi open day nascono proprio perché i servizi sono così numerosi che sentiamo l’esigenza di farli conoscere quanto viene fatto in favore dei cittadini, evitando che si riduca tutto al cliché del vigile che è in giro solo per fare le multe”.

In apertura è stata colta l'occasione per omaggiare Giovanni Francesconi, di 95 anni, il più anziano vigile della Bassa Romagna. Classe 1922 e originario di Cotignola, durante la Seconda guerra mondiale è stato partigiano nell'ottava brigata "Garibaldi". Nell'immediato dopoguerra ha fatto parte della Polizia partigiana. il primo luglio 1947 entra nel corpo dei vigili urbani di Lugo e fino al 1957 presta servizio in strada. dal 1957 all'agosto 1984, data del suo pensionamento, è stato vigile sanitario addetto ai controlli zootecnici.

A Giovanni è stata consegnata una targa ricordo in onore della sua carriera. "Questo riconoscimento mi riempie di gioia e mi rende orgoglioso degli anni trascorsi al servizio della comunità".

L’evento è stato organizzato dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, con il patrocinio del Comune di Cotignola e la collaborazione di Protezione civile, Carabinieri del Comando Unità tutela forestale, ambientale e agroalimentare, Pro Loco di Cotignola, Società ciclistica cotignolese, Hera, Enpa Lugo e Futuro Green 2020 e con il contributo della Cassa di risparmio di Ravenna.

All’open day erano presenti gli stand espositivi della Polizia locale della Bassa Romagna, dei carabinieri del Comando Unità tutela forestale, ambientale e agroalimentare e della Protezione civile della Bassa Romagna.


Alla mattina si è tenuta l’immancabile gimkana per bambini.Grande interesse del pubblico per le dimostrazioni di tecniche operative dell’Unità cinofila della Polizia locale di Milano, presente con due cani che hanno eseguito simulazioni di attività di ricerca droga e su come rendere innocuo un aggressore anche armato.

I bambini hanno potuto seguire un percorso dedicato al corretto uso della bicicletta, oltre a visite alla scoperta della natura e degli animali del parco Pertini, accompagnati dai Carabinieri del Comando Unità tutela forestale, ambientale e agroalimentare e dai volontari dell’Enpa di Lugo. Hera, infine, ha organizzato alcuni giochi per bambini sull’ambiente.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento