martedì 2 maggio 2017

Inaugurata L'Anma il Nocciolo della rotatoria di viale Zaganelli

A Massa Lombarda



È stata la rotatoria di viale Zaganelli, con al centro “L’ânma”, opera raffigurante un nocciolo curata dal titolare di Wasp Massimo Moretti e donata al Comune di Massa Lombarda.


“La rotatoria inaugurata all'ingresso della città fornisce risposte a bisogni che da anni venivano manifestati dai cittadini - ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi -. Abbiamo infatti scelto di investire prioritariamente in sicurezza e qualità ambientale, rispetto alla situazione precedente, sostituendo il semaforo che generava sicuramente più intoppi al traffico, maggiori emissioni inquinanti e pericolosità più elevata.

Inoltre esprimo il forte apprezzamento per la generosità dimostrata da Massimo Moretti e i ragazzi di Wasp che hanno donato alla città un'opera, il nocciolo che funge da arredo alla rotatoria, simbolo della tradizione più ricca e prospera di Massa Lombarda, coniugata con l'innovazione prodotta dalla stampa in 3D. Dev'essere motivo di orgoglio da parte di tutti i nostri concittadini tale vicinanza alla nostra identità, corrisposta nel miglior modo possibile dalle tante persone che hanno partecipato con interesse all'inaugurazione”.

L’inaugurazione è iniziata al centro culturale “Carlo Venturini”, dove è stata presentata al pubblico la scultura realizzata da Wasp, che è stata poi collocata all’interno della rotonda. “Abbiamo scelto il nocciolo di pesca - spiega Moretti -, in dialetto romagnolo ânma, perché ci è sembrato così di simboleggiare l’anima di Massa Lombarda, capitale della frutticoltura e nello specifico proprio della peschicoltura”.

Il nocciolo è alto circa 90 centimetri, pesa 25 chili ed è realizzato in plastica Asa. Per ottenerlo sono occorse 50 ore di stampa. Successivamente è stato ricoperto con 500 foglie d’oro.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento