mercoledì 24 maggio 2017

La Città di Lugo compie 200 anni

Il 25 maggio 1817 papa Pio VII conferì al Comune il riconoscimento

Foto di Gianluca Ricci
Domani, giovedì 25 maggio la città di Lugo compie 200 anni.

Risale infatti allo stesso giorno del 1817 il breve con il quale veniva data la notizia del conferimento da parte di papa Pio VII, al secolo Gregorio Barnaba Chiaramonti, a Lugo del titolo di “Città”. Il titolo concesso fu un riconoscimento per la fedeltà dimostrata dai lughesi nei confronti della Santa sede e del papato.

Il breve fu affisso il 12 settembre 1817 nel forte della Rocca. La notizia del conferimento fu data al popolo dieci giorni dopo dal balcone del palazzo comunale, da dove si affacciò il segretario Francesco Saverio Manzieri. 

Il riconoscimento fu probabilmente stimolato dall’arcivescovo Francesco Bertazzoli, nato a Lugo, che aveva la carica di elemosiniere del papa, ma fu anche l’adempimento di un’antica promessa fatta da Giulio II, pontefice dal 1503 al 1513. 

Con il titolo di “Città”, a Lugo sarebbero spettati anche un vescovo, dodici canonici, otto mansionari e quattro dignitari, ma questo non successe mai.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento