martedì 9 maggio 2017

La Giornata Mondiale della Croce Rossa

 Consegnata al Sindaco la bandiera dell'Associazione


Il sindaco di Lugo Davide Ranalli e l’assessore Fabrizio Lolli hanno partecipato alle iniziative lughesi per celebrare la Giornata mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.


Per l’occasione Oriella Mingozzi, referente del diritto internazionale umanitario del Comitato di Lugo della Cri, ha consegnato al sindaco di Lugo la bandiera della Croce Rossa, che sarà esposta in municipio.

Il Comitato di Lugo della Cri, per celebrare la giornata, ha messo in esposizione presso la propria sede di viale Orsini le proprie strumentazioni, storiche e attuali, e i veicoli in dotazione. Nel pomeriggio alle 17 si è invece svolto un seminario nel quale il presidente del Comitato di Lugo Roberto Faccani ha illustrato le attività della Croce Rossa a livello internazionale e locale, nonché la storia del movimento dalla sua nascita a oggi.

In seguito, Agostina Latino, docente di diritto internazionale ed esperta in diritto del mare presso le Università di Camerino, Luiss di Roma e Roma Tre, è intervenuta per un focus sull’emergenza profughi, ripercorrendo le norme legate all’assistenza dalla Convenzione di Ginevra del 1951 al decreto “Minniti” del 2017. In conclusione Enza Modugno, responsabile dei servizi di accoglienza migranti per la Cri di Lugo, ha illustrato le attività di accoglienza svolte dal Comitato di Lugo sul territorio della Bassa Romagna.

Sono 17 milioni i volontari del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che è la più grande organizzazione umanitaria del mondo, 150mila in Italia. La data scelta per celebrare la giornata mondiale del movimento, l’8 maggio, è il giorno della nascita di Henry Dunant, fondatore dell'associazione. L'obiettivo della giornata è quello di avvicinare la cittadinanza al movimento della Croce Rossa e far conoscere quali sono le attività svolte dai volontari per la popolazione.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento