sabato 6 maggio 2017

La schermitrice Sara Billi si qualifica per i campionati nazionali assoluti

Ottimo terzo posto per Riccardo Gennaro


Quella appena trascorsa è stata una settimana di grandi soddisfazioni per la scherma lughese grazie a due atleti che, in categorie diverse, hanno ottenuto risultati di rilievo nazionale.
Tra i più giovani si è fatto valere Riccardo Gennaro: a Riccione, dove si è disputato il 54° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - Trofeo "Kinder +Sport", Gennaro ha infatti ottenuto il terzo posto nella spada maschile, categoria maschietti, al termine di una combattuta gara alla quale hanno partecipato ben centottanta ragazzi provenienti da tutta Italia.

Tra gli adulti è stata invece protagonista Sara Billi (nella foto assieme al maestro Guido Marzari) che ha ottenuto un risultato davvero storico per la scherma lughese: nella prova di Coppa Italia svoltasi a Caorle si è infatti classificata nona (su quasi trecento atlete) guadagnando così la qualificazione per i campionati nazionali assoluti in programma a giugno a Gorizia. 

I campionati nazionali assoluti sono la gara più importante del calendario italiano: partecipano solo gli atleti migliori, quelli che hanno superato la durissima selezione nelle prove che si svolgono durante l'anno.

Quest'anno quindi, grazie a Sara Billi, anche Lugo sarà nell'élite della scherma italiana.

Società Schermistica Lughese


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento