martedì 23 maggio 2017

La sede dell'INPS è alla deriva

Riceviamo da Sinistra Italiana e riceviamo


Segnaliamo la tragica situazione dell'INPS di Lugo:




Un solo sportello "pensioni" attivo con una sola impiegata, la quale fa quel che può. E’ poco per una città di 33mila abitanti, senza contare quelli di tutta l’Unione dei Comuni (circa 105 mila abitanti);
La macchina all'ingresso dà i numeri, nel vero senso della parola, infatti non si riesce a capire a chi tocca entrare nell'ufficio;
I pannelli che dovrebbero segnalare il turno sono spenti, neanche quello dell'ora funziona;
Schizofrenia dei servizi, per certe informazioni devi venire solo alcuni giorni per altre "generali" tutti i giorni;
La guardia giurata deve occuparsi di smistare le persone, smistamento relativo visto che alla fine c'è un solo sportello;

Denunciamo questa situazione drammatica, riteniamo assurdo che si lascino i cittadini con un disservizio del genere, la sede INPS a Lugo è molto grande, è possibile che non si possa avere del personale in più nel gestire gli utenti?

Siamo sicuri che le colpe sono molteplici e chi lavora nell’istituto cerca di fare il meglio, ma non basta evidentemente, questa situazione di abbandono deve cambiare.

Speriamo che questa nostra denuncia venga accolta da chi gestisce l'ufficio di Lugo e il resto della provincia.

Luigi Iorio
Segretario di Sinistra Italiana - Bassa Romagna

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento