sabato 6 maggio 2017

L'ecobonus della Regione

Riceviamo da Confartigianato e pubblichiamo

La Regione Emilia Romagna ha comunicato di aver riaperto il termine per l’inserimento delle domande per il bando ECOBONUS fissando la nuova scadenza al 30 maggio.


Lo stanziamento 2 milioni di Euro per incentivare, in 30 Comuni più popolosi della nostra regione (per la nostra provincia: Ravenna, Lugo e Faenza), la sostituzione di veicoli di categoria N1 (Veicoli progettati e costruiti per il trasporto di merci, con massa massima non superiore a 3,5 t), con un veicolo di pari categoria ma di prima (nuova) immatricolazione.

La categoria ambientale del veicolo da sostituire (che deve obbligatoriamente andare a rottamazione) deve essere Euro 3 diesel, o inferiore - esclusi, per ora, gli Euro 4 per la esiguità dei fondi - mentre il veicolo nuovo per il quale si chiede il contributo deve essere un Euro 6 alimentato a GPL, metano, elettrico, ibrido o bi-fuel e deve essere di nuova immatricolazione 2017. Nessuno dei due veicoli può essere in leasing.

L’importo del contributo è di 2.500 euro, erogabili secondo la normativa degli aiuti di Stato in “Regime De Minimis”.
Le aziende destinatarie sono le micro, piccole e medie imprese (MPMI) residenti, o aventi unità locali, nei 30 Comuni del PAIR2020.

Per ulteriori dettagli Servizio Credito e Incentivi di Confartigianato.
Archivio:
07.04.17: ECO BONUS PER LA SOSTITUZIONE DI VEICOLI COMMERCIALI INQUINANTI DI CATEGORIA N1: DOMANDE DAL 10 APRILE
20.03.17: CONTRIBUTO REGIONALE ACQUISTO VEICOLI ECOLOGICI N1 (PER AZIENDE OPERANTI NEI COMUNI DI RAVENNA, FAENZA E LUGO)

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento