martedì 23 maggio 2017

Lions club Lugo: Premiazione “Un Poster per la Pace”

Riceviamo e pubblichiamo


Nella splendida cornice del Chiostro del Carmine si è tenuta sabato 20 maggio la cerimonia di premiazione dei vincitori del Concorso “Un Poster per la Pace” , alla presenza di una folta delegazione di studenti accompagnati da insegnanti e dirigenti scolastiche.




I disegni dei ragazzi facevano bella mostra di sé esposti lungo le pareti di vetro del Chiostro del Carmine, creando un gioioso effetto policromatico.

“Affissi in tal modo i disegni sono attraversati dalla luce” ha sottolineato Fabrizio Lolli, ass. Scuola del Comune di Lugo, cogliendo poi una similitudine tra la Pace e l'aria : “Ci accorgiamo del suo valore solo quando l'abbiamo irrimediabilmente persa. Tendiamo a darla per scontata”.

Anna Giulia Gallegati, ass. Cultura del Comune di Lugo, ha rimarcato l'importanza data ai giovani nel corso di questo anno sociale, testimoniata da alcuni service in particolare, quali la donazione di strumenti musicali alla Scuola Gherardi e il sostegno a LugoMusicFest da parte del Lions Club di Lugo.

La prof. Daniela Geminiani, dirigente degli Istituti Comprensivi “Baracca” e “Gherardi” di Lugo, ha ringraziato il Lions Club per l'attenzione e la sensibilità da sempre dimostrata nei confronti della scuola, ricordando le donazioni di LIM e le iniziative per sensibilizzare i giovani sui rischi del web e sulle tecniche di primo soccorso.

Suor Wilma Masci, dirigente della Scuola Secondaria di I Grado Paritaria “Sacro Cuore” ha ribadito l'importanza di proporre ai giovani il tema trattato in questa edizione 2016-17 del Concorso “Una celebrazione della Pace”, ed ha elogiato la sinergia tra Lions club, scuole ed Amministrazione Comunale.

Emanuela Pinchiorri, presidente del Lions Club di Lugo, ha elogiato i giovani partecipanti al concorso, tutti meritevoli di menzione e di plauso, ed ha consegnato ai vincitori un omaggio ed un attestato di riconoscimento, riservando poi un attestato di partecipazione al dirigente scolastico. Laura Baldinini, Leo Advisor del L.C. Lugo, ha letto le motivazioni che hanno portato la giuria da lei presieduta a selezionare il vincitore, in base a criteri di originalità, valore artistico ed attinenza al tema. 


Tre studenti hanno mosso dunque i primi passi per diventare artisti riconosciuti a livello internazionale, qualificandosi come vincitori a livello delle scuole di appartenenza: Sofia Rustichelli, della Scuola secondaria di I grado “Baracca”; Asia Montanari, della Scuola secondaria di I grado “Gherardi” e Keshia Tampelli, della Scuola secondaria di I grado Paritaria “Sacro Cuore”.

Giunto alla 29a edizione, il concorso, espressione di un Service internazionale del Lions Club, ha visto quest'anno la partecipazione di mezzo milione di ragazzi di tutto il mondo. Attraverso livelli di selezione: locale, distrettuale, multidistrettuale ed internazionale, emergeranno 24 finalisti scelti da una giuria costituita da esperti di arte, di pace, di comunicazione. 


Il vincitore del primo premio internazionale riceverà 5.000 USD e avrà diritto ad un viaggio con il presidente del club sponsor e due familiari per partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà in occasione della Giornata Lions con le Nazioni Unite. Ognuno dei 23 vincitori del premio al merito riceverà la somma di 500 USD in contanti ed un certificato di partecipazione.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento