sabato 6 maggio 2017

Lucia Poletti

Nuova assessore del Comune di Lugo


Lucia Poletti è la nuova assessora del Comune di Lugo. La giunta comunale torna così a essere composta da sette assessori, e vengono inoltre ristabilite le quote rosa previste dalla legge. L’incarico è stato ufficializzato con il decreto del sindaco n. 14 del 4 maggio 2017.


Lucia Poletti, nata a Faenza il 19 maggio 1960, vive a Lugo, dove dal 2000 è operatrice dell’orientamento nel locale Centro per l’impiego per la cooperativa Cefal Emilia-Romagna.

Ha al suo attivo il certificato di qualifica professionale di orientatore, conseguito nel 2015, e il diploma di pittura dell’Accademia statale di Belle Arti di Bologna, ottenuto nel 1984. Subito dopo quest’ultimo titolo di studio, ha cominciato a lavorare come formatrice, coordinatrice e progettista dei corsi di base del progetto provinciale per il settore tessile e abbigliamento presso il Centro di formazione professionale Colonia orfani di guerra a Villa San Martino di Lugo.

Il sindaco di Lugo Davide Ranalli ha scelto il suo nome per completare la giunta per le comprovate qualità professionali dimostrate in oltre trent’anni di esperienza nel settore assistenziale.

Lucia Poletti assume le deleghe alle Politiche di welfare, formazione e lavoro, Diritti dei nuovi cittadini, Immigrazione, Integrazione socio/sanitaria, Tutela dei diritti degli animali.

“La giunta di Lugo riprende da oggi il suo pieno assetto - ha dichiarato il primo cittadino Davide Ranalli -. La scelta di Lucia è dovuta principalmente a tre motivazioni: la prima è l'impegno, la passione nel lavoro che ha dimostrato sin qui in ambito sociale e formativo; la seconda è una motivazione più politica, in quanto Lucia ha partecipato all'esperienza di Sel e fin dal nostro insediamento abbiamo espresso la volontà di includere in questa giunta più espressioni della sinistra; in particolare, ha contribuito a scrivere quella parte del programma di mandato attinente al sociale. 


Oggi, che l’esperienza di Sel è terminata, Lucia ha scelto di aderire al progetto di Giuliano Pisapia “Officina per le idee”, così Lugo diviene quel laboratorio dove il centrosinistra sinistra si allarga e trova nuova linfa contro le destre e il populismo. La terza e ultima motivazione è umana, siccome riconosco in Lucia una grande umanità che dimostrerà alla cittadinanza nell’ambito delle sue deleghe”.

“Accetto con grande senso di responsabilità questo incarico - ha dichiarato la neo assessora -. Le deleghe che mi vengono affidate riguardano temi che mi hanno visto coinvolta in prima persona da tanti anni e cercherò di mettere tutta la mia esperienza al servizio del bene pubblico”.

Stampa questo articolo

1 commento:

  1. Dopo Montalti ancora largo ai giovani della giunta del rinnovamento di Orlando e quanto ci costa un assessore e la struttura del suo assessorato?

    RispondiElimina