giovedì 25 maggio 2017

Lugo Summer Live

Cinque concerti con band nazionali e internazionali


Iniziano domani venerdì 26 maggio gli appuntamenti con il “Lugo Summer Live”, la rassegna musicale che ripropone cinque concerti live di Lugo anni Settanta/Novanta da maggio a settembre in piazza dei Martiri a Lugo (cortile esterno della Rocca, antistante la birreria Lug dla Rumagna).



Domani, venerdì 26 maggio è in programma l’esibizione della Ricky Portera Power Plus per un mix tra il rock e il blues internazionale. Saliranno sul palco Ricky Portera, chitarrista italiano, fondatore degli Stadio, collaboratore di Lucio Dalla e chitarrista al fianco di grandi autori italiani; Gigi Puzzo, bassista già dei Flashman, Corvi e Sugar Band; Roby Granito Morsiani, batterista ex Skiantos.

Venerdì 23 giugno tocca alla Freddie Wolf Blues Band con Freddie Wolf alla voce e armonica; Francesco Boni al basso e Marco Giolli alla batteria. A loro si aggiungerà, con chitarra e voce, Fabrizio Sauro, già frontman con Jamiroquai e Robben Ford, per riproporre le magiche atmosfere di Robert Johnson, Johnny Lee Hooker, Jimy Hendrix e tanto altro.

Venerdì 21 luglio spazio a James & Black Soulstet con Bruce James e Bella Black. Il primo è cantautore e pianista, immerso nel meglio della tradizione musicale popolare afro americana, la seconda, invece, ha una voce potente e profonda strappata al gospel e propone un mix di generi musicali tra cui R&B e soul. Giunti per la prima volta in Europa da Austin, in Texas, in occasione del Porretta Soul Festival 2010, sono ormai stabilmente in Europa con spettacoli già confermati in Italia, Olanda, Belgio, Germania, Spagna e altri Paesi. Con loro si esibiranno Andrea Taravelli al basso e moog; Matteo Monti alle percussioni e pad, Max Benassi alla chitarra e Bruce James al piano.

A breve uscirà l’album solista di Bruce James dal titolo “Loudown", prodotto dalla Blind Faith Records. In uscita per l’estate anche il nuovo lavoro discografico solista di Bella Black, prodotto sempre dalla Blind Faith Records.

Venerdì 25 agosto appuntamento con il Bob Dylan Nobel Tribute, tributo live alla musica del famoso cantante nell’anno della sua vittoria del Premio Nobel per la letteratura. La “Storia infinita” del menestrello di Duluth sarà raccontata dalla chitarra di Doctor Bob, dal basso di Renzo Corti, dalla batteria di Marco Giolli e dal piano Hammond di Luigi Gianstefani.

Ultimo appuntamento venerdì 15 settembre con JP Worrell&Jacknive, band composta da Jon Worrell al sax, flauto e voce; Junior Pitta al basso e voce; Marco Gisfeldi alla chitarra; Alberto Bazzoli al piano Hammond ed Enrico Soverini alla batteria. Noti per il loro sound essenziale e diretto, ispirato dal blues dei maestri neri degli anni ’40 e ’50 e contaminato da influenze R&B, jazz e rock‘n’roll, in questi anni hanno frequentato i più importanti club e festival italiani e nord europei, dalla Francia alla Norvegia. Dal 2011 accompagnano l’armonicista milanese Egidio Juke Ingala, con il quale hanno anche registrato l’album “Tired Of Beggin”. Attualmente in tour col sassofonista americano JP Worrell, presentano un repertorio legato alla tradizione del blues elettrico degli anni ‘50, con contaminazioni funky e R&B.

Tutti i concerti iniziano alle 21.30 con ingresso gratuito. In anteprima a ogni evento, dalle 19 alle 20.30, sarà possibile incontrare gli artisti al Ristorante Ala d’Oro di Lugo, dove sarà aperto il buffet “all you can eat”. 

Lug dla Rumagna, invece, offrirà l’apericena a buffet con degustazione di vini, a partire dalle 19.30.

Il direttore artistico della rassegna è Livio Venturini. Gli eventi sono organizzati con il patrocinio del Comune di Lugo, il contributo di Confesercenti, Ascom, Confartigianato, Cna, e di alcune attività commerciali della città.

Per informazioni sul buffet letterario chiamare lo 0545 22388. Per informazioni sui concerti chiamare il 348 5228165 o il 392 7677315.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento