martedì 16 maggio 2017

Michela Ballardini di Madonna delle Stuoie

Soave creatura


Ieri sera, lunedì 15 maggio, nel giorno di Sant’Ilaro, patrono di Lugo, sono continuati gli appuntamenti della Contesa Estense. 




Il programma è iniziato davanti alla Rocca con il corteo storico e la rievocazione di Borgo d’Este, quest’anno interpretato dall’assessore al Turismo di Lugo, Fabrizio Lolli.

Subito dopo c’è stata l’elezione della Soave Creatura. 

La competizione prevede l’elezione di una ragazza tra il Rione Cento, il Rione de’ Brozzi, la Contrada del ghetto e il Rione Madonna delle Stuoie, premiata dopo il superamento di quattro prove. 

Quest’anno è stata scelta Michela Ballardini del Rione Madonna delle Stuoie, premiata dal sindaco di Lugo, Davide Ranalli. 

La Soave Creatura è stata eletta dopo aver sostenuto la prova di portamento con la passeggiata di accesso alla piazza, la prova di abilità che consisteva nel realizzare un gomitolo di lana nel minor tempo possibile, la prova di allestimento di una composizione floreale e, novità di quest’anno, la preparazione di una pagnotta.

Hanno concluso la serata la partita a scacchi vivente, giocata davanti alla Rocca con figuranti rionali, e lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte. L’evento è stato la riproposizione, con scacchi viventi, della partita vincitrice del torneo, giocato nei giorni scorsi, in cui ha avuto la meglio il Rione Madonna delle Stuoie.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento