giovedì 18 maggio 2017

Mutui agevolati per la prima casa

A Cotignola

Saranno erogati dalla Cassa di Risparmio di Ravenna, affidataria del servizio di tesoreria


Il Comune di Cotignola ha fissato in 7 milioni e 500mila euro il plafond a disposizione per il finanziamento di mutui agevolati per l'acquisto della prima casa, la ristrutturazione e la riqualificazione energetica di immobili ad uso abitativo fino al 31 dicembre 2020.


I mutui, a tasso agevolato e con contributi in conto interessi da parte del Comune, saranno erogati dalla Cassa di Risparmio di Ravenna, affidataria del servizio di tesoreria comunale. Il tasso di riferimento variabile sarà l'Euribor a 6 mesi maggiorato del solo 0,475% grazie al contributo dello 0,50% da parte del Comune, per un periodo non superiore a 10 anni.

Sono ammissibili al finanziamento agevolato l’acquisto di immobili ubicati nel territorio del Comune di Cotignola e gli interventi finalizzati al recupero e alla riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Il finanziamento verrà concesso nella forma di mutuo ipotecario o chirografario ammortizzabile in 10 anni. Beneficiarie dei contributi per l'acquisto possono essere persone fisiche che non siano titolari del diritto di proprietà, usufrutto o abitazione su di un alloggio nell'ambito nazionale e internazionale da almeno 5 anni.

Nel caso di acquisto, l’importo massimo ammesso all’agevolazione è di 90mila euro e/o l’80% dei costi sostenuti. In caso di due contitolari di età media inferiore a 35 anni, la somma mutuabile è elevata a 110mila euro. Nel caso di ristrutturazione o riqualificazione, l’ammontare finanziabile non potrà superare l’importo complessivo 70mila euro e/o il 100% della spesa ammessa a finanziamento.


Per gli interventi eseguiti su immobili situati nel centro storico, come definito dai vigenti strumenti urbanistici generali, l’ammontare finanziabile non potrà superare l’importo complessivo di 90mila euro (100% della spesa ammessa a finanziamento). Il soggetto che ha attivato il mutuo “prima casa”, potrà attivare anche il mutuo “ristrutturazione -riqualificazione” per un importo cumulato massimo di 130mila euro e 150mila euro.

Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune (corso Sforza 24, secondo piano) su modello appositamente predisposto, corredato di tutta la documentazione che l’Ente stesso non potrà acquisire direttamente o accertare d’ufficio.

Tutte le richieste di mutuo, sia per acquisto che per ristrutturazione o riqualificazione dovranno comunque essere presentate entro il 31 dicembre 2020 e autorizzate entro il 31 gennaio 2021.

I moduli sono scaricabili dal sito www.comune.cotignola.ra.it o disponibili presso l’Urp (tel. 0545 908826). Per ulteriori informazioni, contattare i Servizi Finanziari al numero 0545 38484 / 985856.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento