giovedì 4 maggio 2017

Naturalmente in Bassa Romagna

Oltre cinquanta appuntamenti



Un cartellone di eventi per condividere con gli amici e la famiglia le emozioni di un piccolo viaggio nel cuore verde della Bassa Romagna: cinquantacinque appuntamenti dal 6 maggio alll’11 giugno compongono il nuovo cartellone di “Naturalmente in Bassa Romagna”.


Biciclettate lungo gli argini dei fiumi e nel paesaggio della centuriazione, nordic walking, itinerari notturni, visite guidate alle aree protette, picnic e cene nelle oasi, laboratori ed escursioni sono solo alcune delle proposte di quest’anno.

Dalla “Bau Run” di Fusignano (20 maggio) alla gita in moscone sul Lago dei Gelsi di Cotignola (28 maggio), dalle visite guidate notturne al Podere Pantaleone di Bagnacavallo, fino alle camminate con pittura sull’argine di Sant’Agata sul Santerno e Massa Lombarda (19 maggio), e poi ancora le letture per bambini al Bosco di Fusignano (26 maggio), il pranzo dell’orto e del prato incolto all’ecomuseo di Villanova di Bagnacavallo (13 maggio), la “musica delle piante” di Conselice (28 maggio)… gli appuntamenti sono pensati per tutti i gusti e le età.

Il calendario è stato presentato in conferenza stampa al Salone Estense della Rocca di Lugo mercoledì 3 maggio. Erano presenti per l’occasione: Paola Pula, sindaco referente per l’Ambiente dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Nicola Pasi, sindaco referente per il Turismo dell'Ucbr; Sonia Guerrini, responsabile Servizio Ambiente dell’Ucbr; Raffaella Costa, responsabile del Servizio Turismo dell’Ucbr; Alberto Asioli, presidente del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale; Vito Minguzzi dell'Associazione Nordic Walking Bassa Romagna; Efrem Bardelli, presidente del gruppo Fai di Lugo; Fabio Tossani, vice presidente del gruppo Fai di Lugo.

“C’è stata un’ampia partecipazione delle associazioni e degli enti del territorio e questo ha permesso di costruire un calendario decisamente ricco e variegato - ha sottolineato Paola Pula -. A tutte queste realtà va il più sincero ringraziamento da parte delle Amministrazioni dei Comuni della Bassa Romagna. Questi appuntamenti permetteranno a tante persone di conoscere il territorio nella sua intima bellezza, un’occasione per potere apprezzare meglio quello che ci circonda”.

“Questo calendario nasce grazie all'approccio motivato di tutti gli uffici dei nove Comuni dell’Unione, volto alla collaborazione, all'apertura e alla generosità - ha aggiunto Nicola Pasi -. La Bassa Romagna si trova nel più ampio contenitore che è la Romagna, e con il nostro approccio olistico riteniamo di ben figurare per la promozione del territorio”.

“Lo scopo di Naturalmente in Bassa Romagna, che giunge quest’anno alla terza edizione è quello di conoscere, vivere e riscoprire i nostri luoghi, per grandi e piccini - hanno evidenziato Sonia Guerrini e Raffaella Costa -. La collaborazione dell’ufficio Turistico con il Servizio Ambiente e con tanti altri uffici dell’Unione e dei singoli Comuni ha prodotto un lavoro importante”.

“La mission del Consorzio di bonifica è la tutela e la sicurezza idraulica del territorio - ha dichiarato Alberto Asioli -, ma ci vediamo coinvolti con piacere perché svolgiamo tutto questo con grande attenzione all'ambiente e alla natura. Quest'anno il tema della settimana della bonifica si presta perfettamente con la pedalata che si terrà a Lugo il 21 maggio e che ci consentirà di conoscere il valore e la qualità del nostro territorio dal punto vista paesaggistico”.

Di seguito, il ricco calendario degli appuntamenti, suddivisi per comune.

Ad Alfonsine gli appuntamenti cominciano domenica 14 maggio alle 10 e alle 15 con “Tartarughe e fiori alla Fornace Violani”, iniziativa ospitata dalla Riserva Naturale. Ci saranno visite guidate gratuite all’area rinaturalizzata della Fornace Violani, alla scoperta di erbe ed essenze arboree e alla ricerca della rara testuggine palustre europea, a cui è dedicata la Stazione 1 della Riserva naturale speciale di Alfonsine. Ritrovo al parcheggio dello Stagno della Fornace Violani, in via Destra Senio. In caso di maltempo, l'iniziativa sarà annullata.

Domenica 21 maggio alle 9.45, sempre alla Fornace Violani, spazio all’iniziativa per bambini fino a 6 anni “Esploratori per natura”, escursione guidata gratuita per scoprire le meraviglie che la Riserva Naturale regala in primavera. I più piccoli si potranno immedesimare nel loro animale preferito con semplici travestimenti. Ritrovo nel parcheggio dello Stagno della Fornace Violani, in via Destra Senio. L’iniziativa è a cura di Atlantide e Casa Monti. Prenotazione obbligatoria, massimo 15 bambini.

Domenica 28 maggio, infine, alle 10 e alle 15 è stata organizzata “Sulle ali della riserva”, visita guidata gratuita, a cura di Atlantide e Casa Monti, alla flora e alla fauna dello Stagno della Fornace Violani, Stazione 1 della Riserva naturale di Alfonsine, con speciale approfondimento sulle farfalle che la popolano. Ritrovo nel parcheggio dello Stagno della Fornace Violani, in via Destra Senio. In caso di maltempo, l'iniziativa sarà annullata.

Gli appuntamenti ad Alfonsine sono a cura di Atlantide e Casa Monti. Per informazioni e prenotazioni, chiamare lo 0544 869808, email casamonti@atlantide.net.


A Bagnacavallo il primo appuntamento è alle 21 con “Natura nella notte”, in programma in tutti i sabati di maggio (6; 13; 20 e 27 maggio) e i primi due di giugno (3 e 10 giugno) al Podere Pantaleone. Si tratta di visite guidate notturne alla scoperta di suoni, luci, odori tra lucciole, assioli, gufi e pipistrelli. L'itinerario inizia con una degustazione dei vini e dei dolci del territorio. L’appuntamento è a cura dell’associazione Lestes. Quota di partecipazione: 6 euro per gli adulti, 4 euro per i minori di 14 anni, gratuito sotto i 5 anni. Prenotazione obbligatoria al numero 347 4585280 o alla mail info@poderepantaleone.it.

Sabato 13 e domenica 14 maggio, sempre al Podere Pantaleone di Bagnacavallo, arriva la “Biodiversità al podere”, visite guidate gratuite dedicate alla ricca biodiversità del Podere con lo stagno delle libellule che ospita le piante acquatiche ormai scomparse e il campo di grano di una volta con i fiori tipici dei vecchi seminativi. L’iniziativa è a cura dell’associazione Lestes. Le visite si volgeranno sabato 13 maggio alle 15.30 e alle 17:30 e domenica 14 maggio alle 11, 15.30 e 17.30. Per informazioni e prenotazioni: 347 4585280, info@poderepantaleone.it, www.poderepantaleone.it.

Sabato 13 maggio alle 9.30 a Villanova di Bagnacavallo inizierà una camminata di circa 5 km tra capanni e giardini, con ritrovo all’Ecomuseo delle erbe palustri in via Ungaretti 1. Si raggiungerà il Giardino incantato in via Aguta 34 per poi proseguire per il Giardino Pacchioli in via Cocchi 102/A; alle 13 nella sala conviviale dell’Ecomuseo sarà servito il pranzo dell’orto e del prato incolto. Nel pomeriggio visita alle capanne e all’orto giardino delle nonne. Ai partecipanti saranno offerti la râma (biscotto tradizionale) e un sacchetto di sementi di leguminose da fiore che favoriscono le api. Per la camminata info e prenotazioni entro il 10 maggio al numero 335 5330558; per il pranzo info e prenotazioni allo 0545 47122.

Domenica 14 maggio alle 9 spazio a “Dall'esotico in città al podere di campagna”. Ritrovo in piazza della Libertà a Bagnacavallo per la passeggiata a tappe con soste al Vicolo Segreto in via Farini 27, al Podere Pantaleone e al Giardino della signora Maria. Ritorno per via Abbadesse e lungo il percorso ciclopedonale del Canale Naviglio, fino a Bagnacavallo. Pranzo all’Agriturismo Sant’Uberto, con piatti a base di erbe selvatiche. Per la passeggiata bisogna dare conferma entro il 10 maggio a Fabio Tossani (335 5330558). Alle 18 nel vicolo di via Farini e nella Bottega dello Sguardo è invece in programma “I segreti di via Farini. Omaggio a Sherazade e alle storie che salvano la vita”. Si tratta di un percorso attraverso “Le mille e una notte”, guidato da Maria Grazia Mandruzzato. Per informazioni: info@labottegadellosguardo.it.

Domenica 14 maggio e domenica 11 giugno si svolge a Villanova di Bagnacavallo la “Pedalêda cun la magnêda longa”, percorso a tappe in bicicletta tra natura, cultura e buon cibo. Due itinerari per visitare i luoghi più significativi e nascosti del territorio e gustare le eccellenze della tavola, accompagnati da una guida locale. La prenotazione è obbligatoria. Quota di adesione: adulti 18 euro, bambini 8 euro (pranzo e visite guidate inclusi). Informazioni: www.ecomuseoerbepalustri.it. Prenotazioni: 0545 47122 (Ecomuseo), erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it.

Domenica 21 maggio alle 16 spazio alla “Giornata della biodiversità. I grandi alberi del Podere Pantaleone”, un’occasione per fare una visita guidata ai tanti alberi secolari e monumentali del Podere Pantaleone di Bagnacavallo. Tra le attività, treewatching e creazione di segnalibri che saranno appesi al grande albero che segna l'entrata. L’iniziativa è gratuita. Prenotazione obbligatoria al 347 4585280.


A Bagnara di Romagna, domenica 7 maggio alle 10.30, l’azienda agricola “I Cuori” di Cristiana Conti ospita “Conosciamo e degustiamo le erbe spontanee”. Sarà una passeggiata formativa nello zafferaneto biologico con l’esperta Luciana Mazzotti per identificare e raccogliere le erbe spontanee utilizzabili in cucina per piatti semplici e naturali. A seguire, buffet di piatti per gustare le erbe e consigli per realizzare gustose ricette. È richiesta l’iscrizione, al costo di 8 euro con visita e degustazione. Ritrovo nell’azienda, in via Lunga 14/F, alle 10.15. Info e prenotazioni: 347.8162381 (Cristiana Conti); conti.cristiana@libero.it.

Domenica 14 maggio appuntamento, invece, per tutto il giorno con “Raccontiamo i prati” nell’Area archeologica Prati di Sant’Andrea di Bagnara con visite guidate al sito archeologico, laboratori all’interno dell’officina didattica per bambini a partire da 5 anni, attività di archeologia sperimentale in un contesto paesaggistico e ambientale per cogliere le trasformazioni apportate dall’uomo al territorio. L’iniziativa è a cura del gruppo archeologico Silva Bagnaria in collaborazione con le associazioni archeologiche del territorio romagnolo e bolognese. In caso di maltempo l’evento sarà annullato. Info: 335 8415861.

Domenica 20 maggio alle 17.30 l’azienda agricola “I Cuori” di Cristiana Conti, in via Lunga 14/F, propone “Qi Gong e campane tibetane, al tramonto nel bosco”. Il Qi Gong è una ginnastica molto rilassante ed energetica frutto della medicina tradizionale cinese, basata su meditazione, concentrazione mentale, controllo della respirazione e massaggio vibrazionale delle campane tibetane. È richiesta l’iscrizione. Costo 5 euro. Info: 347 8162381 (Cristiana Conti), conti.cristiana@libero.it.

“Naturalmente in Bassa Romagna” si intreccia con “Bagnara cammina”, iniziativa in programma tutto l’anno a Bagnara di Romagna il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20 con ritrovo in via Giuliana, incrocio via Matteotti. Un’occasione, con la partecipazione dell’associazione Gives Bagnara, per camminare in compagnia e favorire stili di vita sani. Info: 349 4303952 (Germano Ceroni), 347 8664653 (Marco Patuelli), www.asdgivesbagnara.it/camminare-in-compagnia.


A Conselice, nei sabati dal 6 al 20 maggio, arriva alle 15 “Giri in giro”, camminate di gruppo per migliorare il proprio stile di vita. Ritrovo 15 davanti alla biblioteca comunale, in via Garibaldi. In caso di maltempo l'iniziativa sarà annullata. Per informazioni telefonare allo 0545 986918.

Domenica 28 maggio alle 10, nel boschetto di via Gabriella Dalle Vacche, con ingresso da via Risorgimento, è in programma “Musica delle piante”, un appuntamento per rilevare le energie prodotte spontaneamente dalle piante attraverso la fotosintesi clorofilliana e convertirle in note musicali. Si tratta di un processo che Andrea Pavinato e Nedda Bonini hanno approfondito, sperimentato e affinato in questi anni. Per rilevare gli impulsi delle piante si utilizza un’apparecchiatura dotata di coppie di elettrodi: uno viene impiantato nel terreno, l’altro applicato alla foglia. Il segnale emesso dall’albero viene intercettato dall’apparecchiatura, quindi digitalizzato e convertito in musica, parole e colori. A seguire il gruppo degli Alpini di Conselice organizza un aperitivo. Per informazioni, telefono 0545 986956, email urp@comune.conselice.ra.it.


A Cotignola sabato 27 maggio è organizzata una mattinata di raccolta rifiuti lungo alcune strade extraurbane: al termine del lavoro, aperitivo al parco Pertini offerto a tutti i partecipanti. Il ritrovo è alle 10.30 al parco Pertini (ingresso di via Ponte Pietra). Domenica 28 maggio alle 10.30 ci sarà invece una gita in moscone sul Lago dei Gelsi, con visita guidata all’area naturale protetta. Le iniziative sono organizzate dall’associazione Primola di Cotignola, informazioni al 349 35 23188 (obbligatoria la prenotazione per entrambe le iniziative).

Tutto l’anno sono inoltre organizzate visite guidate gratuite su prenotazione al Lago dei Gelsi, chiamando il 349 3523188.


A Fusignano sabato 20 maggio sarà organizzata la seconda edizione della “Bau run”, una “camminata a sei zampe”. I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi, di 3 o 6 km, da percorrere insieme al proprio cane al guinzaglio, ad andatura libera. Lungo il percorso sono allestiti due punti ristoro (al km 1 per il tracciato più breve e al km 2 nel percorso più lungo). La quota partecipativa è di 5 euro a cane, comprensiva di assicurazione. A tutti i partecipanti sarà dato un premio di partecipazione. La manifestazione prevede il ritrovo alle 17 in piazza Valtancoli per le iscrizioni, possibili fino a 10 minuti prima della partenza, prevista per le 18.

Domenica 21 maggio dalle 11.45 alle 13 ci sarà la “Color move”, una corsa non competitiva di circa 4 km che si svolge per le vie di Fusignano. Lungo il percorso, i partecipanti incontreranno delle "zone di colore" dove saranno cosparsi di polveri colorate al 100% naturali. Il ritrovo è in piazza Armandi. Musica e balli a seguire. Il costo è di 15 euro a partecipante, gratis fino a 8 anni (12 euro per gruppi di oltre 10 persone). È possibile iscriversi la mattina della corsa oppure effettuare una preiscrizione presso erboristeria “La Lunaria” in corso Emaldi 114, o la Tabaccheria del viale, in via Garibaldi, 10 Fusignano.

Nelle giornate del 9, 11, 16, 18, 23, 25, 30 maggio e 1, 6, 8 giugno alle 20 ci sarà “La Camineda dla sera”, la camminata della sera di circa 5 km con ritrovo piazza Corelli (info al 345 5363639).

Domenica 14 maggio ci sarà l’ormai tradizionale pedalata alla scoperta delle “meraviglie segrete”. Il ritrovo è in piazza Corelli con partenza alle 9.30. I partecipanti, spostandosi in bicicletta, visiteranno il balcone fiorito di Anacleta in via Vittorio Veneto 95, l'angolo fiorito di Anna in via Monti 15, il bosco di Fusignano in viale Romagna, il giardino di Mauro Salvatori in via Santa Barbara 75, il giardino di Urbano Argelli e Monica Contoli in via Cantagallo 48a. Durante la visita la chiromante Mirella Cortesi mostrerà la sua collezione di campane tibetane e sassi curativi. Ci saranno inoltre buffet per i visitatori. Il rientro in piazza Corelli è previsto per le 12 circa.

Sabato 13 maggio al giardino di Urbano Argelli e Monica Contoli, in via Cantagallo 48a, alle 10 ci sarà l’apertura del giardino, dalle 14 alle 16 laboratorio didattico creativo per bambini, alle 17.30 incontro con Giovanni Pocetti sul tema “Lunga vita ai nostri alberi” e alle 18.30 degustazione di vini locali del Consorzio “Il Bagnacavallo”, offerti dall’azienda agricola Randi di Fusignano.

Nel giardino confinante di Graziella Argelli, in via Cantagallo 48 dalle 17 alle 22 buffet per tutti, mentre la chiromante Mirella Cortesi mostrerà la sua collezione di campane tibetane e sassi curativi.

Domenica 14 maggio al giardino Contoli-Argelli alle 17 lo scrittore Eraldo Baldini presenta il suo nuovo romanzo Stirpe selvaggia (Einaudi) e il libro scritto con Giuseppe Bellosi Misteri e curiosità della Bassa Romagna (Il Ponte Vecchio). Durante la manifestazione saranno presenti le due pittrici Barbara Cotignoli e Mara Babini con una esposizione delle loro opere. Alle 18.30 degustazione di vini offerta dall’azienda agricola Randi.

Al giardino di Graziana Argelli alle 10.30 mostra con la chiromante Mirella Cortesi.

Mercoledì 17 maggio ultimo appuntamento al giardino Contoli-Argelli alle 16, per una visita del giardino con gli ospiti inglesi di Biddulph a cura del comitato di gemellaggio di Fusignano.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Urp al numero 0545 955653.

Venerdì 26 maggio alle 20 al Bosco di Fusignano (ingresso via Romagna) ci saranno le “letture all’imbrunire”, letture per bambini da 2 a 6 anni alla ricerca di lupi e lucciole del bosco. Le letture sono a cura del Gruppo lettori di favole di Fusignano. Si consiglia di portare una piccola torcia, mentre sono vietate le luci dei cellulari. Per informazioni, chiamare il numero 0545 955675, email piancastelli@sbn.provincia.ra.it.


A San Potito di Lugo sono organizzate iniziative al parco didattico di geologia di via Cimitero, con visite guidate sabato 13 e domenica 14 maggio alle 10.30 e alle 16.30. Inoltre, domenica 14 dalle 10 alle 18 sarà fatta la cottura della ceramica in una buca del periodo neolitico e con metodo raku, oltre ad attività di scultura, foggiatura e decorazione di ceramiche con i maestri ceramisti di Faenza. Per l’adesione, chiamare il 347 9113821.

Sabato 20 maggio ci sarà un’escursione a piedi o in bicicletta alla scoperta dell'antica polveriera e dell'oasi naturalistica di Villa San Martino, a cura del Fai di Lugo, Nordic walking Bassa Romagna e Piccola oasi "Lilly e i vagabondi". Il ritrovo è alle 14.45 in piazza Baracca a Lugo, con partenza alle 15 per il nordic walking e alle 15.30 per le biciclette. Seguendo il percorso del Canale dei mulini, alle 16.30 si giungerà all’oasi per una visita guidata condotta da Fabio Dall’Osso, medico veterinario e dottore in produzioni animali e controllo della fauna selvatica. Alle 17.30 ristoro per tutti i partecipanti preparato dalla Piccola oasi (è gradita offerta libera pro associazione Lilly e i vagabondi).

Domenica 21 maggio ritrovo alle 8.45 al ponte delle lavandaie di Lugo (via Villa, incrocio con via Canale superiore sinistra), in compagnia degli Amici della Bici, per una pedalata lungo il Canale dei mulini fino alla centrale irrigua Santerno Senio a Solarolo; Andrea Fabbri del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale illustrerà le peculiarità dell’itinerario. Per i partecipanti ci sarà un piccolo ristoro offerto dal Consorzio di bonifica della Romagna occidentale. Informazioni al numero 338 9165230.

Domenica 28 maggio al parco del Loto di Lugo alle 18 ci sarà “Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie”. I ragazzi della compagnia teatrale di Pieve Cesato “Actors 2.0” mettono in scena il racconto in due atti liberamente tratto dal romanzo di Lewis Carroll. Per informazioni, contattare il Servizio Ambiente dell’Ucbr al numero 0545 38343, email ambiente@unione.labassaromagna.it.


A Massa Lombarda si comincia con un incontro sul nordic walking, in programma giovedì 18 maggio alle 20.30 nella sala del Carmine, in via Rustici 2. Interverrà Pino Dellasega, fondatore della Scuola italiana nordic walking, che parlerà del suo libro “Ho camminato con le stelle”. L’incontro è aperto a tutti. Info: 0545 38343 (servizio Ambiente), ambiente@unione.labassaromagna.it. Nordic walking Bassa Romagna: 349 0669661 (Vito Minguzzi), vito.minguzzi@gmail.com.

Venerdì 19 maggio è organizzata una camminata/pedalata con partenze da Massa Lombarda e da Sant’Agata sul Santerno intitolata “La musica del fiume Santerno”: in bici o coi bastoncini del nordic walking verso le vecchie anse del fiume Santerno con intrattenimento musicale, prove di pittura naturalistica e aperitivo. Il ritrovo è alle 17.30 al parcheggio della bocciofila di Massa Lombarda (via Dini e Salvalai) per chi desidera sperimentare la tecnica del nordic walking; per la partenza in bicicletta, ritrovo alle 18.15 all’ingresso del parco Piave a Massa Lombarda, oppure in piazza Ugo La Malfa a Sant’Agata. I tre gruppi si ritroveranno alle 19 presso le vecchie anse del Santerno (via Roncadello – intersezione con via della Ripe) per una prova di pittura naturalistica e intrattenimento col duo musicale Marta Celli e Ozgur Yalcin, arpa e santur iraniano. Possibilità di raggiungere l'area anche con mezzi propri.

In caso di maltempo l'iniziativa sarà rinviata al 26 maggio (con esclusione della passeggiata di nordic walking che non sarà replicata). L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il panificio Tindara di Sant’Agata, Avis Massa Lombarda e associazione “Festa de Pargher”.


A Sant’Agata sul Santerno saranno organizzate delle camminate della salute nelle giornate del 9, 16, 23, 30 maggio: passeggiate sull'argine o in campagna per socializzare e conoscere il proprio territorio a cura di Sant'Agata Cammina. Il ritrovo è sempre alle 20.20 sotto la torre civica in piazza Garibaldi (per informazioni chiamare Valentina Pagani al numero 347 0306263).

Mercoledì 17 maggio ci sarà “La città e il suo fiume”, una passeggiata sull'argine con Armanda Capucci e Costantino Gianstefani, che racconteranno alcuni aneddoti sulla città all'epoca romana, con cenni alla toponomastica del grande parco Vatrenus, del Parco delle cave di sabbia e delle anse abbandonate. Il ritrovo è alle 17.30 al parcheggio Giubileo, a fianco del cimitero. In caso di maltempo la camminata è rinviata al 22 maggio. Informazioni all’Ufficio Cultura, telefono 0545 919913.

Mercoledì 24 maggio alle 18 ci sarà “Un fiume carico di libri e note”: al parco Vatrenus in via Massarenti, letture ad alta voce di libri a tema con protagonisti i fiumi e l’acqua letti dall’assessore all’Ambiente Elisa Sgaravato. A seguire, concerto acquatico eseguito da tutti i partecipanti in collaborazione con l’associazione “Crescendo in musica”. Info allo 0545 919913.

“Naturalmente in Bassa Romagna” include diversi appuntamenti che fanno parte della Wellness Week (19-28 maggio), la settimana del benessere e dei sani stili di vita promossa dalla Regione Emilia-Romagna e da Wellness Foundation per attivare residenti e turisti e promuovere la Romagna come Distretto internazionale della qualità della vita. Alcune iniziative del cartellone sono inserite anche in “Meraviglie segrete”, il festival di eventi culturali e giardini aperti nel ravennate organizzata dall'associazione “Giardino e dintorni” che giunge quest’anno alla sesta edizione.

Ed ancora l’adesione a Primavera slow, Giornata mondiale della biodiversità, Giornata Europea dei Parchi, Gionata Mondiale della Biodiversità, Giornata Mondiale dell’Ambiente, 100% natura 100% cultura (progetto regionale sulla biodiversità che coinvolge i Ceas).

“Naturalmente in Bassa Romagna” è promosso congiuntamente dai Servizi Ambiente e Turismo dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Hanno collaborato all’iniziativa l’Area Welfare, il Consorzio di bonifica della Romagna occidentale, Fai, Nordic Walking Bassa Romagna e tante altre associazioni e privati.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio informazioni turistiche dell’Ucbr, telefono 0545 280898, email turismo@unione.labassaromagna.it, oppure il Servizio Ambiente, telefono 0545 38343, email ambiente@unione.labassaromagna.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento