martedì 30 maggio 2017

Oltre 1.500 persone alla Piazza in Tavola 2017

A Bagnacavallo


Oltre millecinquecento persone hanno partecipato alle due serate della Piazza in Tavola, manifestazione di promozione dei prodotti tipici del territorio organizzata da associazione Bagnacavallo fa Centro e Comune in collaborazione con Consorzio Il Bagnacavallo e Pro Loco.


Accanto alla cena sotto le stelle, ai mercatini e alle animazioni, l'iniziativa è stata l'occasione per celebrare, sabato 27 maggio, la cultura e l'enologia di Bagnacavallo.

Durante la serata, infatti, alla presenza del sindaco Eleonora Proni e del consigliere regionale Mirco Bagnari si è tenuto dapprima lo scoprimento dei cinque medaglioni in ceramica restaurati dal Lions Club di Bagnacavallo, donati al Comune e affissi alla facciata del Teatro Goldoni, per la quale erano stati commissionati e realizzati negli anni Trenta, ma mai collocati.


Alla cerimonia sono intervenuti il presidente del Lions Club di Bagnacavallo Pierluigi Ravagli, il vice governatore del distretto 108A Maurizio Berlati; erano inoltre presenti i curatori del restauro e tanti soci Lions. I cinque medaglioni ritraggono cinque celebri personaggi della musica e del teatro: Alfredo Catalani, Carlo Goldoni, Niccolò Paganini, Giuseppe Verdi e Richard Wagner.

Sul palco di piazza della Libertà sono poi saliti l'enologo del Consorzio il Bagnacavallo Sergio Ragazzini e l'orafo Paolo Ponzi per premiare, assieme al sindaco Eleonora Proni, il miglior Bursôn etichetta nera attualmente in commercio, l'annata 2010 dell'Azienda Ballardini-Ricci di Boncellino. Flavio Ricci, titolare dell'azienda vinicola assieme alla moglie Paola Ballardini, ha ricevuto in premio il Cavallo Nero, originale gioiello ideato, realizzato e offerto dall'orafo Paolo Ponzi.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento