venerdì 26 maggio 2017

Una giornata di visite guidate con La Storia Siamo Noi

Domani un tour attraverso le piazze e i luoghi più significativi del centro storico


Domani, sabato 27 maggio a Lugo ci sarà la prima edizione di “La storia siamo noi”, evento culturale organizzato dall’associazione “Storia e memoria della Bassa Romagna”.

Tre ore dense di visite guidate a palazzi, monumenti e piazze del centro storico per poi finire, nel tardo pomeriggio, con due momenti musicali sulla rampa di accesso alla Rocca.

Le visite interesseranno: l’oratorio di Sant’Onofrio (con turni alle 15, alle 16 e alle 17), il museo Baracca (a cura di Giuseppe Matteucci, alle 15 alle 16 e alle 17), la Rocca e il teatro Rossini (a cura di Antonio Curzi alle 15 e alle 16.30), e un percorso tematico in piazza Baracca e piazza Trisi (a cura degli apprendisti ciceroni del liceo di Lugo, alle 15, alle 16 e alle 17).

Al termine, alle 18.15 sulla rampa di accesso alla Rocca ci sarà un concerto con musiche di Johann Sebastian Bach eseguite al violoncello da Antonio Cortesi, mentre Guido Facchini e Paola Peresson eseguiranno musiche di Wolfgang Amadeus Mozart con un pianoforte a coda.

“I palazzi e i monumenti parlano della nostra storia, un passato spesso sconosciuto e affascinante - spiega Paolo Gagliardi, curatore dell’iniziativa -, storie che si intrecciano, fino a disegnare i contorni del mondo da cui proveniamo”.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 347 5512091.

Gli eventi sono organizzati dall’associazione “Storia e memoria della Bassa Romagna” con: il patrocinio del Comune di Lugo, in collaborazione con la biblioteca “Fabrizio Trisi”, il museo “Francesco Baracca”, il gruppo di Lugo del Fai, Liceo di Lugo, Pro loco e con il sostegno di Confartigianato, Cna, Ascom Confcommercio, Confesercenti, Franco Guerra consulente finanziario, assicuratore Franco Pezzi e Da.Ma. copies.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento