venerdì 19 maggio 2017

Una gita ad Asiago per ricordare due eroi Lughesi

A Lugo



Ancora aperte le iscrizioni per l’iniziativa che si terrà domenica 28 maggio, ultimo appuntamento per celebrare Giovanni Bertacchi e Antonio Calderoni

Sono ancora aperte le iscrizioni per la gita ad Asiago “Sulle orme di Giovanni Bertacchi e Antonio Calderoni”, organizzata per ricordare i due militari lughesi, medaglie d’oro al valore militare, morti sull’altipiano di Asiago durante la Prima guerra mondiale. L’iniziativa, che si terrà domenica 28 maggio,chiude gli appuntamenti per la loro memoria.

Il programma prevede partenza alle 6.30 da Lugo, in via Foro Boario, presso la caserma dei carabinieri. Alle 10.30 visita al Sacrario dei caduti con la deposizione di una corona d’alloro davanti alle lapidi che ricordano Bertacchi e Calderoni. Successivamente ci si recherà a Sambugari e alla Chiesetta della Campanella, luoghi che videro le gesta e la morte di Bertacchi. Nel pomeriggio, infine, si visiteranno Cesuna, il cimitero italiano e inglese e il cippo con colonna romana, che furono teatro delle sanguinose battaglie in cui cadde Antonio Calderoni.

“Tale avvenimento è la degna conclusione delle celebrazioni per ricordare e onorare le eroiche imprese dei nostri concittadini - ha sottolineato Renzo Preda, presidente dell’Unuci di Lugo - che, nel giugno 1916 e nel novembre 1917, sacrificarono le loro giovani vite sull’altopiano di Asiago, per difendere l’onore della Patria”.

Le adesioni vanno comunicate alla segreteria della sezione, al numero 0545 24015 o 335 6072633, via email a unucilugo@racine.ra.it. La quota individuale di partecipazione è di 65 euro.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Unuci, in collaborazione con il Coordinamento lughese del centenario Grande guerra, il museo “Francesco Baracca” e l’associazione “La Squadriglia del grifo”, con il patrocinio del Comune di Lugo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento