mercoledì 14 giugno 2017

Contributi per il risparmio energetico

Emissioni zero
Assemblee pubbliche a Cotignola

Domani giovedì 15 e giovedì 22 giugno a Barbiano e a Cotignola si terranno due assemblee pubbliche dedicate al bando per l'erogazione di contributi o aiuti in conto capitale per interventi, su edifici esistenti nel territorio comunale finalizzati al risparmio e all’efficientamento energetico, alla riduzione delle emissioni in atmosfera e alla produzione energetica da fonti rinnovabili, oltre che al miglioramento del decoro urbano.


L’assemblea di domani si terrà nell’aula magna della scuola media “Luigi Varoli” di Cotignola, mentre l’assemblea del 22 giugno sarà nella sala comunale di Barbiano, in piazza Alberico. L’inizio di entrambe le assemblee è previsto per le 20.45.

Il Comune di Cotignola ha stanziato, per l’anno 2017, 72mila euro per la concessione e l'erogazione dei contributi. Per presentare le domande di accesso c’è tempo fino al 30 settembre 2017.

Agli incontri interverranno il Vice Sindaco e Assessore all'Ambiente Pier Luca Baldini e il funzionario dell'Area programmazione territoriale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna Ing. Fabio Minghini.

“Dopo il primo anno sperimentale, rilanciamo questo bando al quale abbiamo apportato due piccole correzioni per renderlo maggiormente interessante - spiega il sindaco Luca Piovaccari -. Da una parte abbiamo abbassato la soglia di efficientamento energetico necessaria per accedere al contributo e dall'altra abbiamo aumentato la percentuale di copertura del contributo sul totale dell'intervento presentato, dal 40% al 65%. Siamo convinti che questi finanziamenti possano servire da stimolo all'economia locale, contribuendo a efficientare il nostro patrimonio edilizio.”

Sono ammissibili a contributo gli interventi di manutenzione e di ristrutturazione finalizzati alla riqualificazione energetica degli impianti e all’involucro degli edifici esistenti, collocati nel comune di Cotignola, che garantiscano un miglioramento della prestazione energetica dell’edificio/immobile. Gli interventi ammessi riguardano miglioramenti agli impianti (ad esempio l’adozione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione separata del calore per singola unità abitativa) e/o all’involucro degli edifici (ad esempio infissi, cappotto).

Il contributo massimo concedibile è di 4.500 euro per interventi sulla singola unità immobiliare con un unico richiedente; 7.000 euro su immobili presentati in forma aggregata e/o condomini. Laddove l'intervento dovesse essere riconosciuto migliorativo anche per gli aspetti estetici, sarà possibile riconoscere una premialità ulteriore nella misura del 20% del contributo previsto per il solo intervento energetico. Il contributo massimo sarà comunque pari al 65% dei costi ammissibili. L’erogazione è prevista entro 60 giorni dalla data di conclusione dell'intervento ammesso al contributo.

Possono essere presentate domande di accesso al contributo fino al 30 settembre 2017. Le domande devono essere presentate unicamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Cotignola (Palazzo Sforza, corso Sforza 21). Esse saranno progressivamente registrate al fine della compilazione della graduatoria.

Il bando è della tipologia a “sportello”: lo “sportello” rimane aperto fino a esaurimento dei fondi stanziati. Pertanto l'istruttoria delle domande presentate oltre i termini proseguirà fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Il bando e gli allegati sono scaricabili dal sito www.comune.cotignola.ra.it e disponibili all’Urp (corso Sforza 24, secondo piano), telefono 0545 908826.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento