sabato 3 giugno 2017

Due autogol sono troppi

Sappiamo che sono gli episodi a fare il risultato nel calcio e che la palla come noto sia tonda.
Ma due autogol sono troppi in una gara nella quale nel primo tempo abbiamo dimostrato di giocare più che alla pari con la regina d'Europa.
Come non abbiamo capito l'ammonizione a Dybala dopo 10 minuti che gli ha condizionato la partita e l'espulsione di Cuadrado a un metro dal guardalinee per una carezza sulla schiena.
Ma si sa quando si perde non è mai demerito proprio.
Un demerito che invece c'è tutto per come ci siamo fatti dominare dall'inizio del secondo tempo, per come ci siamo innervositi sull'1 a 3 quando di tempo ce n'era ancora.
Di Champions, dopo aver giocato due finali in tre anni, ne giocheremo ancora tante e non potrà succedere sempre che Bonucci e Khedira facciano sempre gol nella propria porta!

Quello che invece continuerà a succedere è che il fatturato italiano della Juventus è parecchio più basso di tante società europee.

Lo juventino distrutto

Stampa questo articolo

1 commento:

  1. Se penso a quello che disse Sconcerti il 10 maggio "in questa Juve Cristiano Ronaldo farebbe la panchina .....". Sarà un gran giornalista, ma di calcio capisce poco.....

    RispondiElimina