sabato 10 giugno 2017

Il pagamento del diritto camerale

Fissati gli importi



Il Ministro dello Sviluppo economico ha recentemente firmato il decreto che fissa gli importi del diritto annuale per il 2017 per la Camera di Comemrcio.
Gli importi per le imprese individuali e le società (a parità di fatturato rispetto all'anno precedente) rimangono gli stessi del 2016: infatti, il taglio precedentemente deliberato dal governo sarà assorbito da una maggiorazione finalizzata al finanziamento di quattro progetti sul territorio provinciale. 


Il termine per il pagamento del diritto coincide con quello per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi, con la possibilità di versare nei 30 gg. successivi alla scadenza originaria con la maggiorazione dello 0,40%.

La scadenza per il pagamento del diritto annuale 2017 è, come per il primo acconto, slittata dal 16 al 30 giugno 2017. Entro il 31 luglio 2017 (il 30 luglio cade di domenica) è possibile versare il diritto con la maggiorazione dello 0,40%.

Informazioni presso gli Uffici della Confartigianato, Settore Affari Generali

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento