sabato 3 giugno 2017

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa

Lugo: sport nel dopoguerra, il motociclismo
di Ivan Rossi


Nel dopoguerra, tra le varie discipline, riprendono con particolare vigore il calcio, la boxe, il ciclismo, il tamburello, il tiro a volo e il motociclismo.


La passione per la moto dei lughesi, come per tutti i romagnoli, è alimentata da una serie di gare che vanno dalle gimcane (auto e moto) alle gare in circuito, di regolarità e motoraduni. Di grande rilievo nazionale il Circuito Motociclistico che si snodava sulla strada Provinciale Lughese (S. Vitale), su Via Fiumazzo e sulla Provinciale Bastia.

Tra i piloti locali si fanno notare, prima Armando Plazzi (anni quaranta) poi dal dopoguerra agli anni ‘60: Sante Geminiani, Fausto Toni, Paolo Guerra, Paolo Balbi, Vincenzo Zanzi, Montanari, Drei e Padovani specialista delle gimcane vincitore del Trofeo Nazionale (fino alle moto 125 cc) nel 1953. Padovani fece anche qualche gara di velocità con una Laverda 75.



Ivan Rossi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento