martedì 13 giugno 2017

L'albergo Antico Convento San Francesco di Bagnacavallo

Quel che passa il Convento


Da oggi, martedì 13 giugno fino a settembre tutti i martedì e i venerdì l'albergo Antico Convento San Francesco di Bagnacavallo proporrà un'apertura serale con Quel che passa il Convento, musica e vino a partire dalle 19 e il martedì anche concerti e spettacoli, in programma alle 21, dedicati in vario modo alla Romagna. 

L'ingresso libero sarà anche una possibilità per visitare i suggestivi spazi del convento di San Francesco.

Per quanto riguarda il calendario di concerti e spettacoli, definito per ora fino all'1 agosto, si comincia appunto martedì 13 giugno con Fiumâna, con Vittorio Bonetti, Eliseo Dalla Vecchia e Rudy Gatta. 

Tre artisti accomunati dalla passione per la musica, la poesia, l'amore per la loro terra e il dialetto propongono, attraverso un recital musicale, una scorribanda riflessiva fra i personaggi, i luoghi, le situazioni esilaranti e serie che i nostri poeti e musicisti hanno saputo ben rappresentare. Fiumâna è uno spettacolo che parla della Romagna, della sua storia e della sua gente. 

Un territorio per buona parte nato sull'acqua e che l'uomo col suo lavoro ha bonificato imbrigliando e modificando i corsi dei numerosi fiumi che tuttora l'attraversano. 

Avvalendosi delle poesie di alcuni fra i molti poeti che l'hanno saputa così bene raccontare, fra i quali in particolare Raffaello Baldini, Olindo Guerrini, Tonino Guerra, Fiumâna ne racconta un po' la storia, il folklore, la sua gente, i tanti molteplici personaggi che fanno parte del suo tessuto sociale. Una narrazione intramezzata da musiche romagnole, da alcuni pezzi originali scritti e musicati da Vittorio Bonetti e Eliseo Dalla Vecchia e da altri brani famosi.

Gli appuntamenti proseguiranno martedì 20 giugno con un concerto dei Montefiori Cocktail e il 27 con Amamaz, delirio a due nella Romagna delle sagre paesane e delle orde di villeggianti con Giampiero Pizzol e Giampiero Bartolini. 

Luglio esordirà, il 4, con La Rumâgna l’è fata, recital in lingua romagnola e organetto diatonico in compagnia di Denis Campitelli e Andrea Branchetti mentre martedì 11 ci saranno i Bevano Est in concerto e il 18 sarà la volta del cabaret incentrato su un romagnolo a Milano nello spettacolo Togliti le mutande che ti devo parlare con Andrea Vasumi. 

Martedì 25 luglio Roberto Mercadini proporrà le sue Rapsodie romagnole e l'1 agosto si andrà a spasso tra i nostri classici con Alessandro Pieri e l'Elenco del telefono.

La direzione artistica è di Giancarlo Dini.

L'albergo Antico Convento San Francesco è in via Cadorna 10.

Info: 0545 1770715
info@anticoconventosanfrancesco.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento