sabato 1 luglio 2017

Acque termali e miracoli a Tebano

Per l'anteprima dell' Arena dell balle di paglia



Siamo sempre lungo il fiume Senio, ma un po’ più in quota: quest'anno l'Arena delle balle di paglia di Primola nasce a Tebano, nelle colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme, con un’anteprima che si terrà lunedì 3 luglio.
La giornata si intitola “Acque termali e miracoli a Tebano” ed è caratterizzata da suggestioni e coreografie ispirate dalla paglia e pensate per raccontare le storie del luogo e dei suoi abitanti, dalla Diga Steccaia leonardesca alle acque termali, passando immancabilmente per l’evoluzione del mondo agricolo.

I più temerari possono scegliere di raggiungere Tebano con una camminata lungo l’argine del Senio con partenza proprio dall’Arena delle balle di Cotignola, alle 7. All’arrivo a Tebano, previsto per mezzogiorno, accoglienza e pranzo preparato dall’associazione Amici del Senio. Il ritorno è autogestito e i partecipanti sono invitati a portare con sé acqua e un ombrello per il sole (info al numero 393 2402439).

La serata inaugura alle 19 con l’apertura della Pesa osteria, un punto ristoro allestito nel piazzale della sede di Terre Naldi (ex scuole elementari) con piatti fatti in casa tra novità e tradizione, anche per vegani; da bere vino di Tebano e birra artigianale. Alle 19.20 Patrizia Capitanio presenta il suo libro Tebano, una piccola località delle colline faentine, viva ieri come oggi (Faenza, Carta Bianca, 2016). 

Seguirà una breve esplorazione per scoprire “un rabdomante, un contadino che colleziona la storia, un fisarmonicista, un miracolato, un ateo, un credente, un santuario, un acquedotto nascosto, le terme, una scuola, una diga del 1400 e vini buoni in case disabitate che attendono un inquilino”.

Alle 20.45 attorno al Tavolo gigante, degustazione ragionata delle etichette dei vini della serata.

Alle 22 dal balcone della Diga Steccaia, la diga e il fiume si illuminano per un racconto fatto di luci e, a seguire, concerto al femminile con le FemmeFolk.

Per ulteriori informazioni sulla serata, chiamare il numero 340 0532380.

L’organizzazione della giornata è a cura di Polo di Tebano, dell’associazione Amici del Senio, del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale, in collaborazione con gli abitanti di Tebano e l’associazione Primola Cotignola, con il patrocinio dei Comuni di Castel Bolognese, Cotignola e Faenza e della Regione Emilia-Romagna. La partecipazione a tutti gli appuntamenti è libera.

L’Arena delle balle di paglia quest’anno è ispirata al tema “Felliniani e filosofi di campagna” e si terrà a Cotignola da giovedì 13 a martedì 18 luglio. La raccolta delle balle di paglia si terrà invece sabato 8 luglio, nel podere della famiglia Emiliani, in via Cenacchio a Cotignola.

Tutti gli aggiornamenti e il programma completo sono disponibili sul sito www.primolacotignola.it e sulla pagina Facebook “Nell’Arena delle balle di paglia”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento