sabato 29 luglio 2017

Inaugurata la nuova stazione dei Carabinieri di Bagnara

In via Madonna 14



E' stata inaugurata ufficialmente la nuova Stazione dei Carabinieri di Bagnara di Romagna, in via Madonna 14.



Per l’occasione erano presenti insieme al sindaco di Bagnara, Riccardo Francone, il generale di Corpo d’Armata Aldo Visone, comandante interregionale dei Carabinieri “Vittorio Veneto” di Padova; il generale di Divisione Adolfo Fischione, comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna” di Bologna e il comandante provinciale dei Carabinieri di Ravenna, colonnello Massimo Cagnazzo. Erano inoltre presenti il consigliere regionale Mirco Bagnari, il presidente della Provincia di Ravenna Michele De Pascale, e gli amministratori in rappresentanza di tutti i Comuni della Bassa Romagna.

Prima degli interventi, il sindaco Riccardo Francone ha donato alla Stazione la bandiera italiana e quella europea per il primo alzabandiera.

“Questo è il coronamento di un lungo percorso avviato anni fa dal compianto sindaco Angelo Galli - ha sottolineato il sindaco Riccardo Francone -. La vecchia caserma non era più idonea al servizio e Bagnara rischiava di perdere la sua stazione dei Carabinieri, presidio importantissimo per la sicurezza del territorio e quindi per la qualità della vita dei nostri concittadini. Per questo l’Amministrazione ha scelto di investire nella riqualificazione di uno stabile di proprietà comunale, in accordo con i Carabinieri, per poter continuare a garantire la presenza dei Carabinieri sul nostro territorio, in una stazione moderna ed efficiente”.

“La capillarità dell’Arma dei Carabinieri sul territorio nazionale non è un caso, ma una precisa volontà - ha dichiarato il colonnello Massimo Cagnazzo -. Il Carabinieri infatti stringe un legame forte con i cittadini che serve, basandosi sui rapporti umani. L’entusiasmo di questa giornata, la grande partecipazione dei cittadini e l’impegno dell’Amministrazione comunale nel consegnarci una nuova caserma sono la prova che i cittadini riconoscono nell’Arma quei valori di umanità, professionalità e senso del dovere che da sempre la contraddistinguono. Invito tutti i Carabinieri che ho l’onore di rappresentare a mantenere intatto lo spirito di servizio basato sull’umanità, senza risparmio di energie, qualsiasi sia l’esigenza del cittadino che si rivolge all’Arma, per continuare a perseguire la convivenza e la coesione sociale nel rispetto della legalità”.

In seguito, dopo il saluto del generale di Corpo d’Armata Aldo Visone, si è proceduto con il taglio del nastro, la benedizione e la visita dei locali interni della stazione.

Il trasferimento dei militari nella nuova caserma è stato completato a fine 2016. Il percorso fu avviato nel 2012, in seguito a un accordo tra Amministrazione comunale e Arma dei Carabinieri: la precedente sede in via Garibaldi, di proprietà comunale, presentava carenze dal punto di vista impiantistico e dell’agibilità. Al fine di avere quindi una stazione dei Carabinieri moderna ed efficiente, alla luce della fondamentale importanza della presenza di una locale stazione dei Carabinieri a Bagnara, l’Amministrazione comunale ha convenuto di procedere con la ristrutturazione di un edificio, sempre di proprietà comunale, adattandone i locali alle esigenze dell’Arma. 

I nuovi locali si sviluppano su circa 200 mq e sono collocati in una posizione ottimale, anche dal punto di vista logistico (la caserma è adiacente a un ampio parcheggio).



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento