martedì 11 luglio 2017

La democrazia diretta del M5S

0,3 per cento

Un pò di numeri in politica non guastano, visto che in democrazia sono i numeri, il numero dei voti, che decidono chi ci governa.

A novembre si voterà per scegliere il nuovo governatore (una delle tante brutte parole della politica di oggi) della Sicilia.

Alle ultime elezioni del 2012 i siciliani che votarono il M5S furono 368.000, il 18,17 per cento, decisamente lontani, allora, per vincerle, le elezioni.

Ma a novembre, dice Grillo, le vinceranno, onde per cui i voti ai grillini dovranno essere almeno il doppio.

Domenica hanno "democraticamente", direttamente, scelto il nuovo governatore della Sicilia, "scelto" da 2.224 siciliani, lo o,3 per cento di quelli che lo faranno diventare Governatore...

Arrigo Antonellini  

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento