lunedì 31 luglio 2017

Vola il Cavallino, volano i Cavallini

Doppietta nel Gran premio d'Ungheria
di Arrigo Antonellini

Il portachiavi del vostro giornale sounevir dsi Lugo

"Nel segno del Cavallino", così è concluso la radiocronaca del trionfo della Ferrari.
Quale Cavallino? Voleva dire nel segno della Ferrari? Cosa c'entra questo Cavallino con la Ferrari?
Lo troviamo il modo noi lughesi di farglielo raccontare per bene, ai milioni di telespettatori, radioascoltatori, lettori, il perchè Cavallino, Francesco Baracca di Lugo, significa Ferrari?
Si saprà cogliere l'occasione del centenario della morte dell'Eroe?
Godiamoci la doppietta, godiamoci la compattezza della squadra con Raikkonen che si è è scarificato a difendere la posizione di chi è più avanti di lui in classifica.
E grande onore ad Hamilton che ha restituito la terza posizione al compagno di squadra rinunciando a tre punti della classifica.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento