giovedì 3 agosto 2017

Il valore del tempo

Il tempo non aspetta nessuno


Leggendo l’articolo molto bello ed emozionante sulla “Terapia Intensiva Neonatale” di Mariem Bendaoued la mia mente è corsa a quando ero ancora dipendente di un istituto di credito locale e l’INPS non mi aveva ancora reclamato tra i suoi porta-colori.

Ad una Convention aziendale all’inizio degli anni duemila, il formatore Massimo Zoli (davvero bravo!) ci tenne una lezione sul valore del tempo, della relazione col cliente, dell’attimo fuggente, della seconda opportunità per fare una bella figura al primo colpo (che non esiste!).

Ci presentò questa breve riflessione, che da allora porto sempre nel mio cuore.

Per scoprire...

Per scoprire il valore di un anno,

chiedi a uno studente che è stato bocciato all'esame finale.

Per scoprire il valore di un mese,

chiedi a una madre che ha messo al mondo un bambino troppo presto.

Per scoprire il valore di una settimana,

chiedi all'editore di una rivista settimanale.

Per scoprire il valore di un'ora,

chiedi agli innamorati che stanno aspettando di vedersi.

Per scoprire il valore di un minuto,

chiedi a qualcuno che ha appena perso il treno, il bus o l'aereo.

Per scoprire il valore di un secondo,

chiedi a qualcuno che è sopravvissuto a un incidente.

Per scoprire il valore di un millisecondo,

chiedi ad un atleta che alle Olimpiadi

ha vinto la medaglia d'argento.

Il tempo non aspetta nessuno.

Raccogli ogni momento che ti rimane, perché ha un grande valore.



Ogni volta che lo rileggo mi sento una grande pace dentro al cuore e una grande passione verso tutti gli aspetti della mia vita e delle persone che sono vicine a me.

Tiziano Conti

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento