mercoledì 23 agosto 2017

Lunedì da leoni coi Buskers

Di Paolo Caroli



E' stato uno spettacolo nello spettacolo questo lunedì coi Buskers.


Spettacolo di moltissima gente comune, tante coppie giovani con prole sveglia o addormentata su passeggino, tanti under e tanti over, uniti da sana allegria e voglia di divertirsi, ascoltando la musica cosmopolita dei Buskers. 


Nonostante i fatti accaduti in Spagna. 

La risposta è stata eloquente: nulla può fermare la voglia di stare assieme, ha prevalso il pensiero positivo.


I complessini multietnici erano composti da americani, magiari, francesi, brasiliani, tedeschi, danesi, italiani, sudafricani, inglesi e spagnoli. 

Un esempio quindi di perfetta integrazione musicale, e in questo clima i gruppi hanno trasmesso l'entusiasmo di comunicare attraverso la musica in tutte le sue forme e per tutte le età, e le ovazioni a piene mani non sono mancate. 


Anche il gruppo inglese composto da donne ha stupito suonando "bella ciao". 



E' stato bello vedere tanti bambini accovacciati davanti ai musici estasiati. 


Una sorpresa nella sorpresa. La serata col clima gradevole è stata la ciliegina sulla torta ed ha favorito l'assalto agli stands culinari con tante specialità. 

Ecco questa è Lugo che vorrei e spesso. 

Paolo Caroli

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento