mercoledì 16 agosto 2017

Primarie per un candidato a Capo del Governo

Devono scegliere gli elettori


Sono renziano della prima ora, come dicono i media, più che mai quando le Primarie le perse, anche perchè sono affascinato dallo slogan della rottamazione.

Ma la democrazia è governo del popolo, per lo meno nella scelta diretta dei candidati, a tutti i livelli, dal Comune, ovviamente anche per un eventuale secondo mandato non certo scontato, ma deciso queto dagli stessi elettori, al Governo del Paese.

Renzi è stato scelto dagli elettori perchè sia il segretario del PD.

Conseguentemente anche candidato a Premier perchè lo dice lo statuto del partito?


Sbagliatissimo, la guida del partito e quella del Paese sono due cose diverse!

Gli italiani, ormai è cosa chiarissima, amano il cambiamento, i nomi nuovi verso i quali provare ad affidarsi, a dare loro fiducia.  

Devono essere fatte le Primarie per il candidato a capo del Governo, come del resto devono essere fatte ovunque.

Ci sia candidato anche Minniti, sono cattolico, tanti elettori PD sono cattolici, la Gerarchia gli ha dato l'ok sul tema che deciderà le prossime elezioni politiche, quello del fenomeno delle immigrazioni: non è notizia politica di poco conto questa.

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento