martedì 29 agosto 2017

Volontariato per tre richiedenti asilo

Per il mantenimento del decoro urbano


A Voltana è iniziato il servizio di volontariato per tre richiedenti asilo ospitati sul territorio da Cefal.


Settimanalmente, i ragazzi aiuteranno i volontari della Consulta di decentramento nel mantenimento del decoro urbano, con piccoli lavori di riordino e manutenzione del verde pubblico.

All’avvio delle attività erano presenti anche l’assessora alle Politiche sociali del Comune di Lugo Lucia Poletti e la presidente della Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella Valeria Monti.

“Siamo lieti di salutare questa mattina la partenza di un progetto che vede nuovamente insieme Volontari e ragazzi richiedenti asilo internazionale - ha dichiarato Lucia Poletti -. Ancora una volta questi giovani offrono la propria opera a sostegno delle iniziative del territorio, e sono ormai molte le occasioni che li hanno visti partecipi ai bisogni che il territorio esprime e solidali, disponibili alla collaborazione. Non dimentichiamo che i ragazzi partecipano volontariamente alle diverse iniziative che vengono loro proposte. Ringraziamo gli enti che ospitano i richiedenti asilo sul nostro territorio che, con impegno e responsabilità, stanno costituendo uno straordinario tessuto di relazione e accoglienza”.

Il progetto rientra nel bando dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna destinato a raccogliere progetti di inserimento, nell'ambito di attività di volontariato e cittadinanza attiva, rivolti ai richiedenti protezione internazionale. La gestione dei richiedenti asilo in Bassa Romagna è coordinata da Asp, attraverso una convenzione tra l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e la Prefettura di Ravenna. 


Per ulteriori informazioni, contattare il Servizio interarea Educativo Sociale Giovani, telefono 0545 38581, email benghip@unione.labassaromagna.it.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento