venerdì 8 settembre 2017

33a Sagra delle Erbe Palustri

8-9-10-11 settembre a Villanova 


La Sagra che si svolgerà dall'8 all'11 settembre proponendo laboratori dimostrativi di intreccio delle erbe palustri, intrecci e lavorazione del legno, antichi mestieri, mostre, animazioni e spettacoli serali, offrirà come sempre l'ottima cucina delle azdóre e non solo.





La sala conviviale dell’Ecomuseo, trasformata per l’occasione nella Locanda dell'allegra Mutanda, allestita con un'esposizione di braghe romagnole del Novecento, vi accoglierà con le sue allettanti proposte gastronomiche, fra sapori della tradizione e vini tipici del territorio.

Prenotazioni aperte per l'inaugurazione di oggi, venerdì 8 settembre alle ore 19.30, con la cena a tema “PerBacco che cena!”, organizzata in collaborazione con il Consorzio Il Bagnacavallo. Il menù fisso prevede: Strichetti con ragù di piselli e guanciale, Arrosti misti del contadino con patate al forno, Dolci tipici locali cotti al forno a legna, abbinamento di vini del Consorzio, caffè. Costo € 20,00. Prenotazione obbligatoria (Ecomuseo: 0545.47122 - erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it).

Domani, sabato 9 (pranzo), Domenica 10 (pranzo e cena), senza prenotazione, si potrà gustare il menù della Locanda dell'allegra Mutanda con l'ormai tradizionale binomio strozzapreti e strozzasindaci, cappelletti, cannelloni, affettati con piadina, formaggi e fichi caramellati, arrosto di tacchino, stufato di pecora e polpettine di magro con ortiche, contorni e gli ottimi dolci della casa accompagnati da vini tipici e del Consorzio Il Bagnacavallo.

Nelle giornate di sabato e domenica vi aspettano, inoltre, i numerosi punti ristoro in giro per il paese, con le loro ottime e gustose specialità.

Lunedì 11 settembre alle ore 20.30, come evento conclusivo per salutare la Sagra, Slow Food Godo e Bassa Romagna in collaborazione con lo chef Federico Scudellari propongono la cena a tema “Bosco, orto e prato incolto”. Il menu prevede: Cappuccino di benvenuto, Millefoglie porcini, daino e mela verde, Manfettini risottati alle ortiche con battuto di coniglio e finferli, Cubo di Mora Romagnola, sbrisa abbrustolita e rapa rossa, Cupola di squacquerone con fichi e rosmarino. Costo € 28,00 (soci Slow Food), € 30,00 (non soci). Prenotazione obbligatoria (Slow Food Godo e Bassa Romagna: 347.4524084 – slowfoodbassaromagna@gmail.com).

Programma completo su:
www.ecomuseoerbepalustri.it – www.erbepalustri.it

Informazioni e prenotazioni:
Ecomuseo delle Erbe Palustri
tel. 0545.47122 – erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it
FB: Erbe Palustri Associazione Culturale
 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento