mercoledì 13 settembre 2017

Dissuasori antiterrorismo a Ravenna

Riceviamo da Gianfranco Spadoni e pubblichiamo

Preliminarmente occorre dare atto a Stefano Donati, capogruppo di Lista per Ravenna nel consiglio territoriale del centro urbano, per aver proposto prima di ogni altro, l’ installazione di dissuasori per prevenire possibili attacchi terroristici nella nostra città.


La proposta di Donati non era certamente peregrina, tant’è che molti amministratori locali e, non ultimo il ministro dell’Interno Marco Minniti, fra i vari interventi di prevenzione, stanno installando dissuasori in cemento nelle zone centrali ritenute più sensibili. 

E’ evidente come il cuore cittadino con tali barriere fisiche subisca un ‘maquillage’ non certo consono a una città d’arte come la nostra, tuttavia l’aspetto più importante è quello di garantire le condizioni di sicurezza basate su progetti di prevenzione, e di conseguenza le altre questioni meramente urbanistiche e architettoniche assumono una rilevanza minore. 

Gianfranco Spadoni
Consigliere provinciale ”Civici” Ravenna

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento