mercoledì 27 settembre 2017

Gli appuntamenti d'arte

Alla scuola comunale Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo


Proseguono oggi, mercoledì 27 settembre gli appuntamenti d'arte proposti dalla scuola comunale Bartolomeo Ramenghi in occasione della Festa di San Michele, in collaborazione con l'associazione culturale BiArt Gallery.



Dopo la presentazione al Sacrario dei Caduti della mostra personale di Patrizia Dalla Valle, Polinomi, avvenuta sabato 23 settembre a cura del critico d'arte Enzo Dall'Ara e della responsabile della Ramenghi Liliana Santandrea, alla presenza del sindaco Eleonora Proni e dell'assessore alla Cultura Enrico Sama, mercoledì 27 sono in programma due inaugurazioni.


Ci si ritroverà alle 20.30 alla sala di Palazzo Vecchio, in piazza della Libertà, per l'apertura di Oltre - Artisti dalla Ramenghi. La mostra presenta una rassegna di incisioni e sculture realizzate da un numeroso gruppo di artisti che frequentano la scuola Ramenghi. Presentata a maggio a Firenze, la mostra rientra a Bagnacavallo arricchita da un'installazione in ceramica quale omaggio al mondo creativo di Leo Longanesi. 

L'opera, situata al centro della sala, è stata realizzata con la collaborazione artistica di Fosca Boggi. L'esposizione ha la finalità di fare conoscere l'operato di tanti incisori e scultori che frequentano la Ramenghi e il metodo di lavoro che vede artisti affermati lavorare a fianco di giovani alle loro prime prove espositive; così, esperienza e nuova linfa creativa si coniugano insieme. Un grande tappeto colorato sul tema no-selfie è il risultato di questa produttiva collaborazione. L'opera invita a portare lo sguardo oltre il proprio narcisismo, verso le molteplici bellezze create dall'umanità.

La serata proseguirà con la visita nelle vie del centro storico ai nuovi allestimenti delle Vetrine Vestite d'Arte, sul tema Interazioni. Le opere realizzate per questo progetto sono il risultato della rielaborazione di materiale che fa parte del patrimonio della città: elementi architettonici, naturalistici, opere museali e altre tratte da testi, con particolare rilievo alle pubblicazioni di Leo Longanesi. 

Per l'occasione, sono state realizzate calamite da frigorifero dove sagome monocrome ispirate a Leo Longanesi interagiscono in modo divertente con l'architettura di Bagnacavallo. Nelle serate del 29, 30 settembre e 1 ottobre sarà presente, davanti agli spazi allestiti, il gruppo di improvvisazione teatrale 05 Quarto Atto. La mappa delle vetrine è disponibile all'Ufficio Informazioni Turistiche e sul sito della festa.

Le mostre curate dalla Ramenghi sono visitabili nei seguenti orari: dal martedì al sabato ore 15-18, festivi 10-12 e 15-18; 28 e 30 settembre 15-18 e 20-23, 29 settembre e 1 ottobre 10-15 e 15-23. Polinomi chiude domenica 1 ottobre, Oltre chiude domenica 8 ottobre.

Info e programma completo della Festa di San Michele:  0545 280888
www.festasanmichele.it
info@festasanmichele.it
Facebook e Instagram: Festa di San Michele

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento