sabato 16 settembre 2017

Il Comune della Romagna Estense alla Marcia della Pace della Romagna

Domani Domenica 17 settembre alla Folì-Bertinoro



L’unione dei Comuni della Bassa Romagna parteciperà, domani, Domenica 17 settembre, alla quinta edizione della Marcia per la pace della Romagna “La Forlì-Bertinoro”. Alla manifestazione saranno presenti diversi amministratori della Bassa Romagna, in rappresentanza dell’Unione e dei nove Comuni.


L’iniziativa si unisce alle altre Marcie della pace nazionali ed è nata per portare avanti ideali di pace e non violenza. In particolare, i marciatori avanzano alcune richieste all’Italia: firma del trattato per la messa al bando delle armi nucleari; rivedere il Libro bianco della difesa; istituzione dei Corpi civili di pace e approvazione della proposta di legge per l’istituzione del Dipartimento per la difesa civile non armata e non violenta; prevedere un programma di riconversione dell’industria bellica; attuazione della legge su commercio ed export di armi per evitare di vendere armi a Paesi in guerra o che violano i diritti umani; contenere gli aumenti al bilancio della difesa a vantaggio delle spese sociali.

La partenza della marcia è fissata per le 9 da piazza Saffi a Forlì o dall’ingresso dell’ippodromo di Cesena, dove si ritroveranno in bici tutti i partecipanti per poi dirigersi verso Forlimpopoli con arrivo previsto in piazza Garibaldi alle 10. Da lì, invece, partirà alle 10.30 il corteo a piedi che arriverà a Bertinoro, davanti alla Rocca, un’ora dopo.

La Marcia per la pace è organizzata dal Centro per la pace di Forlì.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento