martedì 12 settembre 2017

Il palio del timone di Massa Lombarda

Vinto nuovamente dal quartiere "San Giovanni"
di Rosanna Santagata

Con la vittoria del "San Giovanni" si è conclusa la festa della ripresa. Tante le persone che hanno partecipato, nel pomeriggio di Domenica 10 settembre, alla 42^ edizione del Palio del timone.
Nonostante le avverse condizioni meteo l'oratorio San Paolo si è riempito di un pubblico colorato per tifare ognuno il quartiere di appartenenza. Soddisfatti gli organizzatori e i volontari della festa che, con tanti sforzi e buona volontà, hanno portato a termine un evento ricco di appuntamenti. 

Dal 2 al 10 settembre, infatti, la comunità cattolica di Massa Lombarda ha concentrato i suoi sforzi in una manifestazione che ha segnato l'inizio delle attività parrocchiali. "L'evento deve essere visto come un allargamento della propria famiglia - ha ricordato il parroco, don Pietro, durante l'omelia della messa domenicale - una famiglia composta da tante persone che si aiutano con spirito caritatevole. 

Chi è entrato all'oratorio in questi giorni dovrà portare a casa un po' di quel sano spirito che si è percepito". Il tema conduttore di questa edizione è stato proprio l'inno alla carità di San Paolo, riportato interamente sulle magliette che i volontari hanno indossato in questo periodo. "Questo perché - spiega don Pietro - ognuno possa ricordare all'altro in che cosa consiste la nostra missione, vivere la carità nel concreto, comprendendo che essa è fatta di tanti piccoli gesti, semplici, ma necessari".

Durante la Festa della ripresa si sono susseguiti diversi appuntamenti: il dibattito con l'associazione Libera, che sta facendo conoscere in tutta Italia il suo impegno nella lotta alla legalità; la festa dedicata alle famiglie; la serata/incontro "Tutti i sapori del mondo" aperta a tutte le comunità presenti nel territorio; la serata Kamaluddu in blues organizzata dai gruppi giovanili di Azione cattolica ed Agesci; la commedia dialettale con la compagnia 'Il piccolo teatro dell'oratorio; Rockoratorio, musica con i gruppi giovanili; il Din don bimbo d'oro, la serata canora dei bambini; il Palio del timone. La sfilata storica dei quartieri non ha avuto luogo a causa della pioggia.

Soddisfatti gli organizzatori di questa edizione 2017 che hanno espresso commenti positivi sull'intero andamento della festa e che ringraziano i tanti volontari che hanno lavorato in cucina, al servizio tavoli, all'organizzazione degli appuntamenti.

Il Palio, dunque, è stato vinto per il quarto anno consecutivo dal quartiere "San Giovanni". Secondo classificato il San Paolo, terzo il Bolognano e quarto il Meletolo. Al San Giovanni è stato consegnato anche il memorial Giovanni Capirossi per la tirata più corta.

Il Palio verrà messo sulla bandiera del quartiere ed esposto in chiesa per una settimana e sarà 'resa gloria per un anno intero', secondo la tradizione.

L'addetto stampa - Rosanna Santagata

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento