lunedì 25 settembre 2017

Il piedibus

Riceviamo da Luciano Baruzzi e pubblichiamo



Iniziato l'anno scolastico ancora si vedono le montagne di auto con le mamme che portano i bimbi a scuola provocando confusione e a volte anche incidenti.
Deve essere presente un vigile a disciplinare il traffico che potrebbe essere utilizzato in altro modo ove si utilizzasse il PIEDIBUS, ne parliamo da tanti anni ma sembra che i nostri politici e assessori che si sono succeduti in questi anni.

Sono sempre state fatte proposte operative insieme a tutti gli ambientalisti della zona, non è difficile organizzarlo visto che in paesi vicini è stato fatto con estrema facilità basta porre un volontario avanti e indietro si forma l'autobus a piedi dei ragazzi raccolti lungo un tragitto prefissato. 

Ribadiamo che si evita l'inquinamento da gas di scarico delle auto, si rendono libere le mamme per altri impegni, si insegna ai bambini ad un uso corretto della mobilità che deve essere sostenibile.

Insisto fortemente ancora una volta su questo tema che sottopongo ai dirigenti scolastici e ai vari assessori alla mobilità e all'ambiente.

Luciano Baruzzi
Geologo, Geografo-Ambientalista

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento